/ Attualità

Attualità | 01 marzo 2024, 15:59

Interpellanza della minoranza consiliare sui parcheggi in via Varrone

I gruppi del Partito Democratico e di Prendiamoci cura di Asti si sono fatti latori delle richieste dei residenti

Interpellanza della minoranza consiliare sui parcheggi in via Varrone

I consiglieri del Gruppo Partito Democratico (Ferlisi, Sutera, Vercelli, Miravalle) e del Gruppo Prendiamoci Cura di Asti (Crivelli e Migliasso) hanno presentato un’interpellanza riguardante la Zona a Traffico Limitato (ZTL) istituita a partire dal quarto trimestre del 2023 in Via Varrone e vie limitrofe.

La situazione attuale

Residenti: Nell’area interessata risiedono 99 famiglie in via Varrone15 in vicolo Riva10 in piazzetta San Brunone37 in via Gabiani32 in via Caracciolo16 in via Borgnini, e 24 in piazza Cattedrale, per un totale di oltre 220 famiglie.

Parcheggi dedicati: Al momento, sono stati destinati 43 stalli per residenti all’interno della ZTL.

Nel documento, i consiglieri affermano che molti residenti segnalano l’impossibilità di trovare parcheggi liberi, considerando il rapporto tra il numero di residenti e gli stalli disponibili e pongono due specifici punti all’attenzione dell’Amministrazione:

  1. Quali provvedimenti intenda prendere per non penalizzare i residenti nella zona Via Varrone e vie limitrofe
  2. La possibilità di estendere l’area di sosta autorizzata per coloro che abitano in zona ZTL (Via Varrone e Vie limitrofe) agli stalli presenti in ZTM Ovest

Redazione


Vuoi rimanere informato sulla politica di Asti e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 348 0954317
- inviare un messaggio con il testo ASTI
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
LaVocediAsti.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP ASTI sempre al numero 0039 348 0954317.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium