/ Attualità

Attualità | 31 marzo 2024, 07:20

Buona Pasqua con le tradizioni e il cambio dell'ora!

La festività coincide con il ritorno dell'ora legale

Buona Pasqua con le tradizioni e il cambio dell'ora!

Oggi, 31 marzo è Pasqua una delle festività più importanti  della religione cristiana, quando viene celebrata  la Risurrezione di Gesù Cristo, che ha sconfitto la morte e salvato l'umanità dal peccato originale.

 Una festività che non ha una data fissa come il Natale ma, per decisione della Chiesa, cade la domenica successiva alla prima luna piena dopo l'equinozio di primavera.  Quest'anno la Pasqua è "bassa" perché cade ancora a marzo, se invece cade ad aprile inoltrato, si dice che è "alta".  La data cambia tra cristiani e ortodossi (presenti soprattutto in Bulgaria, Cipro, Libano, Grecia, Macedonia, Ucraina, Russia, Romania). Loro festeggeranno la Pasqua il 5 maggio, seguendo il loro calendario (non quello gregoriano bensì quello giuliano). La loro Pasqua viene festeggiata la domenica che segue la prima nuova luna dall’equinozio di primavera; la domenica precedente è chiamata domenica dei Salici (domenica delle Palme cristiana).

 Alcuni simboli della Pasqua

 Perché ci si scambiano le uova di cioccolato? Perché le pietanze tipiche del periodo, consumate in tutto lo stivale, sono l'agnello e la colomba? Si tratta di  simboli significativi. L'uovo indica infatti fertilità e rinascita, mentre la colomba è un simbolo di vita eterna e resurrezione.

L'agnello rappresenta il sacrificio compiuto dal Figlio di Dio per l'umanità, senza dimenticare che i 40 giorni che precedono la Pasqua sono invece sono legati alla tradizione del digiuno quaresimale, che prevede la consumazione di un solo pasto completo in tutto l'arco della giornata e divieto di mangiare carne, a partire dal mercoledì delle Ceneri. Il periodo di festa si chiude invece col tradizionale pic-nic di Pasquetta, il lunedì dell'Angelo, nome che fa riferimento a quando l'angelo annunciò alle donne giunte al sepolcro la resurrezione di Gesù, una festa che è stata aggiunta in Italia nel Dopoguerra per "allungare" i festeggiamenti pasquali.

Quest'anno la Pasqua segna anche il cambio dell'ora

Vi siete ricordati di cambiare l'ora? Questa notte infatti si è dovuta spostare in avanti di un’ora la lancetta degli orologi per adeguarsi alla convenzione creata per sfruttare meglio la luce del sole durante il periodo estivo e durerà sette mesi prima del ritorno dell’ora solare nel prossimo autunno.

Come in tutti i Paesi dell'Unione europea, anche in Italia l'ora legale ha inizio l'ultima domenica di marzo e termina l'ultima domenica di ottobre quando, secondo la convenzione, alle 3 di notte si passerà di nuovo alle 2. Dopo una lunga discussione in cui è stata avanzata la proposta di abolire l’ora legale per passare a un sistema di applicazione perenne dell’ora solare, l’Italia infatti ha stabilito che lascerà ancora in vigore questo sistema, con l'alternanza tra ora legale e solare.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium