/ Asti

Asti | 12 aprile 2024, 15:58

Giovani promesse dell'Asti Nuoto protagoniste al Criteria Nazionali Giovanili

Il tecnico Paolo Ruscello: "Questa esperienza sarà un trampolino di lanci per la stagione estiva"

I giovani atleti dell'Asti Nuoto impegnati ai Criteria Giovanili

I giovani atleti dell'Asti Nuoto impegnati ai Criteria Giovanili

La stagione in vasca corta si è conclusa con il botto per il nuoto italiano grazie ai Criteria nazionali giovanili, tenutisi a Riccione. La manifestazione ha visto la partecipazione della crema dei giovani talenti nazionali, tra cui quattro atleti emergenti dell’Asti Nuoto, che hanno gareggiato per la prima volta in questo prestigioso contesto, nell'ambito del Team Dimensione Nuoto.

Sabato 6 aprile, Egle Pintimalli ha dato il via alle competizioni per il team astigiano, conquistando la 29ª posizione nei 200 dorso con un tempo di 2.27.86. Tra i maschi, Tommaso Dadone ha fatto registrare un nuovo record societario nei 50 dorso, piazzandosi 31º con un crono di 26.67. Stefano Cannella ha sfiorato il suo primato personale nei 100 stile libero, classificandosi 30º in 54.05, mentre Davide Principato, condizionato dall’emozione, è stato squalificato nei 50 rana.

Paolo Ruscello, tecnico dell’Asti Nuoto, ha espresso grande soddisfazione per l’esperienza vissuta dai suoi atleti: “Questi giorni rappresentano un’opportunità di crescita inestimabile. È stato emozionante vederli competere con entusiasmo in una manifestazione di livello nazionale. Questa esperienza sarà un trampolino di lancio per la stagione estiva.”

Il prossimo fine settimana non mancheranno gli impegni per l’Asti Nuoto, che si dividerà su due fronti: i più giovani parteciperanno alla quarta tappa CSI di Novara, mentre altri atleti si cimenteranno nel Campionato Nazionale a squadre ragazzi, segnando l’esordio stagionale in vasca da 50 metri.

CS

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium