/ Asti

Asti | 15 aprile 2024, 19:09

L'auto di Google Street View in giro per Asti: si rinnova la tracciatura di piazze e vie della città

Il veicolo è stato notato questa mattina mentre stava facendo le azioni di rilevamento

L'auto di Google Street View

L'auto di Google Street View

Ha suscitato curiosità, questa mattina, il passaggio dell'auto di Google Street View per le strade di Asti (il veicolo è stato avvistato nella zona sud della città).

Il popolare servizio di Google offre un’esperienza di navigazione virtuale a 360 gradi, permettendo agli utenti di esplorare luoghi di tutto il mondo direttamente dal proprio dispositivo. Questo servizio unisce miliardi di immagini panoramiche per fornire una rappresentazione virtuale dell’ambiente circostante su Google Maps.

I contenuti di Street View provengono da due fonti principali: Google e i collaboratori1. Questo impegno collettivo permette a chiunque di esplorare virtualmente il mondo intero, ovunque si trovi.(pochi paesi sfuggono al suo tracciamento, soprattutto per motivi geopolitici). 

Le immagini sferiche di Street View aiutano gli utenti a conoscere i luoghi che desiderano visitare e a sapere cosa aspettarsi quando viaggiano. È possibile esplorare luoghi di interesse, gallerie e musei famosi in tutto il mondo direttamente dal proprio dispositivo1.

Asti è già stata tracciata in passato in tutte le sue strade, quindi quello di oggi è un rifacimento della mappatura già esistente, in grado di notare i cambiamenti nel tessuto urbano. Street View offre la possibilità di vedere come un luogo è cambiato nel tempo, grazie alle sue immagini storiche Questa funzionalità permette di “riportare indietro l’orologio” e osservare l’evoluzione di un luogo nel corso degli anni.

Per utilizzare Street View, gli utenti possono semplicemente aprire Google Maps, fare clic sull’icona di Pegman (l'omino ndr) in basso a destra, trascinare Pegman nell’area che desiderano esplorare e rilasciare il pulsante del mouse per posizionare Pegman su una linea blu, un punto blu o un punto arancione della mappa. Un modo visivo di viaggiare, permettendo agli utenti di esplorare il mondo senza alzarsi dal divano.

 

Alessandro Franco

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium