/ Attualità

Attualità | 26 aprile 2024, 14:55

Domani ad Asti i funerali del maestro Remigio Passarino

Alle 10 nella parrocchia di San Domenico Savio, rosario questa sera alle 19.30

Il maestro Passarino nel suo studio (Ph. Facebook)

Il maestro Passarino nel suo studio (Ph. Facebook)

Una vita dedicata alla musica e alla sua famiglia. Asti e soprattutto i tanti che hanno conosciuto e amato il Maestro Remigio Passarino, domani potranno tributargli l'ultimo saluto nella parrocchia di San Domenico Savio.

Passarino è scomparso mercoledì 24 aprile all'hospice di Nizza Monferrato (QUI l'articolo) a 87 anni dopo una carriera lunghissima e infinite collaborazioni con artisti e orchestre. Circa tremila elaborati, tra canzoni, arrangiamenti per banda, e per grandi orchestre.  Canzoni da "Amici miei" a "Minha lembranca", a "It's so faraway not so faraway". Socio della Siae dal 1999. Coeditore-fondatore di Boomerang studio e di Il Canguro Edizioni Musicali (dal 1987) di cui, con il figlio, ha curato anche le promozioni cartacee (fascicoli abbinati ai CDExtra). Autore di Manuali musicali ("Il Paroliere", "Antologia del Liscio", "Cantare in musica Leggera" "Suona, Canta e Scrivi le tue canzoni". 

Un amore, ricambiato, con la musica per una vita intera e ora, insieme alla sua bella famiglia, lo piangono generazioni di musicisti che a lui avevano spesso affidato sogni e speranze.

Il rosario si terrà questa sera alle 19.30 nella parrocchia di San Domenico Savio, mentre il funerale sarà domani mattina alle 10 in parrocchia per poi recarsi al Tempio crematorio per l'ultimo saluto.

La redazione si stringe alla moglie Piera, a Massimo con Angela, ad Andrea con Sabrina, alle adorate nipoti Erika e Alessandra, al fratello e alla sorella.

Betty Martinelli

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium