/ Sport

Sport | 30 maggio 2024, 13:40

Asti Nuoto: prestazioni di spicco a Rapallo e Lignano Sabbiadoro

Gli atleti della società sportiva sono stati impegnati in due importanti appuntamenti in cui hanno molto ben figurato

Enrico Proca, secondo classificato nei 50 dorso

Enrico Proca, secondo classificato nei 50 dorso

Nel panorama natatorio, la società sportiva Asti Nuoto si è distinta in due recenti competizioni, dimostrando il valore tecnico e l’impegno dei suoi atleti.

Al XVI Trofeo internazionale “Città di Rapallo”, tenutosi tra il 25 e il 26 Maggio, i nuotatori astigiani hanno affrontato una sfida di alto livello. Con 15 atleti al via e 39 presenze individuali, la squadra ha conquistato 14 finali, ottenendo risultati lusinghieri. Filippo Ponassi si è classificato secondo nei 100 dorso categoria ragazzi con un tempo di 1’02"17, mentre Tommaso Dadone e Stefano Cannella hanno raggiunto il terzo posto nei 100 dorso e nei 100 stile libero con i tempi di 1’01"26 e 56"10 rispettivamente. Altri risultati notevoli sono stati quelli di Serena Aloia (50 e 100 rana in 35.69 e 1’17"52), Egle Pintimalli (100 farfalla in 1’10"25 e 100 dorso in 1’10"85), Flavio Ruotolo e Davide Principato nei 100 rana (con tempi di 1’09"87 e 1’08"67), Federico Ribero (100 stile libero in 55"75) e Emma Pintimalli (100 farfalla in 1’10"60).

Paolo Ruscello, tecnico del gruppo, ha sottolineato l’importanza di queste gare come preparazione per il prossimo mese di allenamenti, in vista di un periodo competitivo molto intenso a fine giugno. Hanno dato prova di buone prestazioni anche Filippo Ribero, Alberto Redgolia (50 e 100 stile libero in 28"05 e 1’02"30), Samuel Turkaj (100 stile libero in 55"95), Alessandro Perinel e Matilde Boccignone (50 stile libero in 26"96 e 30"67).

Parallelamente, dal 23 al 26 Maggio, si è svolto il Campionato Nazionale CSI 2024 a Lignano Sabbiadoro, dove 13 giovani atleti degli Esordienti A di Asti Nuoto hanno partecipato a 24 gare. Questa esperienza ha offerto ai ragazzi l’opportunità di crescere non solo in ambito sportivo ma anche personale, gestendo in autonomia orari e spazi in un contesto protetto. In vasca, i risultati sono stati espressione di una crescita tecnica e condizionale, con molti atleti che hanno sfiorato la qualificazione alle finali. Christian Chiparo si è classificato quinto nei 50 m Stile Libero con 30.43, e Enrico Proca sesto con 30.66, oltre a conquistare il secondo posto nei 50 m Dorso con 34.50.

Ecco i risultati degli altri atleti:

  • Amerio: 50 Fa 40.47, 200 SL 2.53.37
  • Bosio: 50 SL 38.73, 100 SL 1.29.70
  • Castagnaro: 50 SL 53.16, 50 Ra 52.15
  • Chiparo: 50 SL 30.52, 50 SL (F) 30.43, 100 SL 1.10.86
  • Faccini: 50 Ra 43.48, 100 Ra 1.35.19
  • Fassina: 50 Fa 38.18, 50 SL 34.16
  • Ferreira: 50 SL 46.25, 50 DO 53.44
  • Maggiore: 50 Fa 43.05, 100 SL 1.24.62
  • Morra: 50 SL 37.51, 50 Ra 46.61
  • Piazzo: 50 SL 37.28, 50 Ra 48.64
  • Pozzato: 50 SL 33.87, 100 SL 1.15.42
  • Proca: 50 SL 30.44, 50 SL (F) 30.66, 50 DO 35.70, 50 Do (F) 34.50

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium