/ Cultura e tempo libero

Cultura e tempo libero | 13 giugno 2024, 09:47

La Biblioteca di Asti omaggerà Mimma Bogetti e Giorgio Faletti

Alla prima, direttrice dal 1975 al 2003, verrà intitolato uno spazio bimbi 0-6 anni, mentre al poliedrico artista (che fu presidente dell'Ente) è dedicato il nuovo numero di "Astigiani"

La Biblioteca di Asti omaggerà Mimma Bogetti e Giorgio Faletti

Giovedì prossimo, la Biblioteca Astense ricorderà due figure che, ciascuna nel proprio ambito, si sono molto spese per la diffusione della cultura. 

Ci riferiamo a Giorgio Faletti – artista poliedrico che ha saputo coniugare i suoi tanti talenti spaziando dalla comicità alla scrittura, inteso sia con riferimento ai romanzi bestseller e sia al lavoro svolto come paroliere, nonché presidente della Biblioteca fino alla sua prematura scomparsa – e Anita “Mimma” Bogetti, direttrice della Biblioteca dal 1975 al 2003 che anche dopo il pensionamento continuò senza soluzioni di continuità la sua opera di divulgazione culturale.

Giovedì alle 17, nell’area Bibliobimbi, verrà inaugurato lo spazio bimbi 0-6 anni a lei intitolato. Una scelta dettata dal fatto che i bambini e le loro famiglie, con le letture ad alta voce, hanno rappresentato una parte molto significativa dell’impegno e del lavoro svolto in veste di direttrice che ha saputo dar vita a progetti che resistono nel tempo. Una dedizione che tutta la biblioteca e il suo staff desiderano ricordare.

A seguire, alle 18, nel cortile della biblioteca (ingresso da via Carducci) si svolgerà la presentazione ad ingresso libero del numero 47 della rivista trimestrale “Astigiani”, dedicato a Giorgio Faletti. In copertina una bella immagine dell'artista astigiano, ricordato a 10 anni dalla sua “partenza”. La rivista pubblica lettere e testimonianze inedite della moglie Roberta Bellesini, presidente della Biblioteca. Scrivono a Giorgio anche gli amici di sempre Massimo Cotto, Gianni Miroglio, Paolo Fresu, il nipote Mauro Vaccaneo e il direttore di Astigiani Sergio Miravalle.

Sul sito di Astigiani è stato inoltro caricato il video che contiene l’intervista-spettacolo “Perbacco signor Faletti”, svoltasi al Teatro Alfieri nel febbraio 2003, che era uscita con Cd allegato al numero 9 della rivista, ormai esaurito.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium