/ Attualità

Attualità | 08 luglio 2024, 10:14

Asti si prepara ad "Asti Musica": vietato l' asporto di alcolici in tutta l' area del centro cittadino

Nuove misure di sicurezza per l'edizione 2024

Asti si prepara ad "Asti Musica": vietato l' asporto di alcolici in tutta l' area del centro cittadino

Dal 11 al 17 luglio 2024, Piazza Alfieri ospiterà la 27esima edizione di "Asti Musica", uno degli eventi musicali più attesi dell'estate astigiana. In vista dell'importante manifestazione, che vedrà esibirsi cantanti e musicisti in concerti a pagamento, il Sindaco Maurizio Rasero ha emanato un'ordinanza per garantire la sicurezza dei partecipanti e prevenire situazioni di disagio.

Le nuove disposizioni, che tengono conto delle direttive ministeriali in materia di sicurezza per gli eventi pubblici, prevedono diverse restrizioni. All'interno dell'area della manifestazione sarà vietata la somministrazione e vendita di alcolici con gradazione superiore ai 21°, così come di bevande in contenitori di vetro e lattine. Sarà inoltre proibito l'accesso all'area con tali contenitori e l'introduzione di oggetti potenzialmente pericolosi.

Le misure si estendono anche alle zone limitrofe. Nel periodo dell'evento, dalle 20:30 all'1 del giorno successivo, sarà vietata la vendita per asporto di bevande in contenitori di vetro e lattine in un'area delimitata che comprende numerose vie del centro città: corso alla Vittoria, via Botallo, via della Fontana, via Verdi, corso Dante, largo Martiri della Liberazione, via M. D'Azeglio, via Hope, 1/5 via Orfanotrofio, via Carducci, via Incisa, via Aliberti, Via Balbo, via Sella, piazzetta San Paolo, via Cavour, via Brofferio, corso alla Vittoria.

L'ordinanza prevede sanzioni amministrative da 25 a 500 euro per i trasgressori, oltre alle eventuali sanzioni penali. Le autorità potranno inoltre procedere al sequestro dei contenitori vietati.

Queste misure, più stringenti rispetto alle precedenti edizioni, sono state adottate in considerazione del previsto aumento dell'affluenza, dovuto anche alla maggiore capienza di Piazza Alfieri rispetto alla tradizionale location di Piazza Cattedrale.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium