/ Economia

Che tempo fa

Cerca nel web

Economia | 18 gennaio 2019, 14:04

Si consolida il rapporto d’amicizia e collaborazione tra Asti e la Cina

Una delegazione del colosso orientale è stata ricevuta dal sindaco Rasero e ha poi effettuato un ‘tour’ alla scoperta delle nostre eccellenze

Un immagine dell'incontro svoltosi in tarda mattinata

Un immagine dell'incontro svoltosi in tarda mattinata

Nella tarda mattinata di oggi, venerdì 18 gennaio, una corposa delegazione composta da politici e imprenditori cinesi è stata ricevuta in Municipio dal sindaco Maurizio Rasero. La visita fa seguito al viaggio di lavoro che lo stesso primo cittadino, affiancato dai consiglieri Monica Damasio e Federico Garrone, ha compiuto nella primavera scorsa, passando tre giorni nel grande Paese orientale.

Al termine dell’incontro ufficiale in Municipio, la delegazione orientale è stata accompagnata in un “tour” alla scoperta delle nostre eccellenze territoriali, con particolare attenzione per il mondo vinicolo, che ovviamente guarda con grandissimo interesse alle opportunità offerte da un mercato immenso quale quello cinese.

“Vogliamo dare l’immagine di una città che gradisce la loro visita, apprezza la loro cultura e vuole iniziare con loro delle relazioni importanti e proficue”, ha commentato il sindaco Rasero. Relazioni commerciali che, giova ricordarlo, si sono aperte ormai qualche anno fa, quando il colosso orientale ‘Cijan Auto Shock Absorber Co.’ ha acquisito la Way Assauto.

Infine, una curiosa nota di colore. Come evidente anche dal'immagine sottostante, già ore prima dell’incontro in Sala Giunte un incaricato della delegazione orientale ha posizionato le sedie, posizionando su ciascuna di esse i relativi cartelli, sulla base della rilevanza ‘gerarchica’ di ciascun ospite.

Gabriele Massaro

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium