/ Cronaca

Cronaca | 08 agosto 2019, 12:44

Anziano automobilista fermato in corso Torino da una Volante: "Scusate, dov'è Asti?"

Il pensionato, subito apparso in evidente stato di alterazione alcolica, è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza

Foto d'archivio non correlata allo specifico episodio

Foto d'archivio non correlata allo specifico episodio

Se il suo stato psicofisico non avesse comportato un potenziale pericolo – tanto per sé, quanto per gli altri automobilisti – si potrebbe ironizzare sostenendo che il pensionato 72enne, fermato questa notte da una pattuglia delle Volanti e sottoposto ad alcoltest che ne ha rivelato l’ebbrezza, volesse emulare, in chiave contemporanea, la celebre scena di “Totò, Peppino e la malafemmina”.

Infatti – così come i due protagonisti del celebre cult chiedevano fermavano in piazza Duomo un vigile urbano per chiedergli “Per andare per dove dobbiamo andare… dove dobbiamo andare” – il settantenne protagonista di questo episodio, fermato nel cuore della notte mentre si trovava a bordo della sua “Panda” bianca ferma a centro strada in corso Torino, ha chiesto agli agenti “Dov’è la città di Asti”.

Palesemente disorientato, con alito vinoso ed equilibrio precario, il pensionato è stato immediatamente sottoposto a controllo etilometrico. Il quale, come ampiamente ipotizzabile, ha fatto emergere un tasso alcolemico nettamente superiore i 0,5 g/l consentiti dalla legge. Pertanto gli agenti hanno provveduto all’immediato ritiro della patente dell’uomo, altresì denunciato a piede libero per guida in stato di ebbrezza.

Gabriele Massaro

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium