/ Sport

Sport | 29 settembre 2019, 16:51

Agli astigiani Luca Simonetti ed Elena Vergano l'11° Mem. "Giorgio De Alexandris" - Torneo di "Bocce a coppie integrate"

Numerosi gli ospiti accolti alla “WayAssauto” dal Presidente del Panathlon Club di Asti Mario Vespa

I partecipanti

I partecipanti

Oggi, domenica 30 Settembre il Circolo WayAssauto “Remo Dovano” di Via Pietro Chiesa ad Asti ha ospitato l’ 11° Mem. “Giorgio De Alexandris”, gara di bocce a “coppie integrate” composte da normodotati e diversamente abili.

Una manifestazione organizzata dal Panathlon Club Asti a ricordo dello storico fondatore e primo Presidente del G.S.H. Pegaso (società per la quale ricorre quest’anno il “trentennale” dalla fondazione), anche valida come 5° Campionato Italiano del Distretto Italia del Panathlon International.

Tra le 16 formazioni in campo ad indossare la maglietta “tricolore” è stata la coppia composta dagli astigiani Luca Simonetti (Panathlon Asti) ed Elena Vergano (GSH Pegaso Asti) che in finale ha superato per 13-7 il duo formato da Mauro Gandolfo (Club Asti) e Gabriella Lo Verde (GSH Pegaso).

Nella finale di consolazione Ezio Mosso (Club Asti) e Francesco Scafidi Fonte (GSH Pegaso) si sono imposti per 13-6 su Gianmaria Piacenza (Club Asti) e Viviana Soncin (GSH Pegaso).

Numerosi gli ospiti accolti alla “WayAssauto” dal Presidente del Panathlon Club di Asti Mario Vespa.

Insieme a Maria e Matteo De Alexandris, che hanno concorso al ricco montepremi (targa per le prime 4 coppie, medaglia e foto ricordo personalizzata per tutti), erano presenti il V.Governatore d’Area 3 del P.I. Gianmaria Piacenza, ed il Consigliere d’Area Alessandra Visioli, “testimoni” della premiazione che nella tarda mattinata, prima del pranzo, ha concluso la manifestazione, coordinata da Paolo Artusio Icardi e diretta dall’arbitro Claudio Fantino.

Sull’Albo d’oro della manifestazione Luca Simonetti ed Elena Vergano  succedono a Filippo Finello e Stefania Dacasto vincitori nel 2018.

Nei tre precedenti anni il doppio successo (2015 e 2016) della braidese Graziella Bonino, in coppia prima con Federica Ferrero e poi con Marco Didomenicoantonio (entrambi del GSH Pegaso), e la vittoria (2017) di Mauro Gandolfo e Marco Didomenicoantonio.

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium