/ Cronaca

Cronaca | 21 novembre 2019, 16:59

Virgo Fidelis, i Carabinieri hanno celebrato la patrona dell'Arma

Oggi presso il Santuario di Incisa Scapaccino

Nella foto, da sinistra: il comandante della Legione Carabinieri Piemonte e Valle d’Aosta Gen. B. Aldo Iacobelli; il comandante provinciale Ten. Col. Pier Antonio Breda; il Lgt. C.S. Davide Freda, comandante Stazione di Incisa Scapaccino. Alla destra del francobollo commemorativo il Gen. C.A. Gaetano Maruccia, Comandante interregionale Pastrengo

Nella foto, da sinistra: il comandante della Legione Carabinieri Piemonte e Valle d’Aosta Gen. B. Aldo Iacobelli; il comandante provinciale Ten. Col. Pier Antonio Breda; il Lgt. C.S. Davide Freda, comandante Stazione di Incisa Scapaccino. Alla destra del francobollo commemorativo il Gen. C.A. Gaetano Maruccia, Comandante interregionale Pastrengo

Da 70 anni si celebra la Virgo Fidelis, patrona dell’Arma dei Carabinieri.

Oggi, giovedì 21 novembre, il Santuario di Incisa Scapaccino, unico santuario dedicato alla Virgo Fidelis in ambito nazionale, ha ospitato la celebrazione promossa dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Asti e presieduta da Monsignor Luigi Testore Vescovo della Diocesi di Acqui (AL), alla presenza del Comandante Interregionale Pastrengo, Generale di Corpo d’Armata Gaetano Maruccia e del Comandante della Legione Carabinieri Piemonte e Valle d’Aosta Gen. B. Aldo Iacobelli.

Al termine della celebrazione, è stata presentata l’emissione filatelica dedicata al 70esimo anniversario della proclamazione della Virgo Fidelis.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium