/ Attualità

Attualità | 22 novembre 2019, 08:19

A Moncalvo è stata riaperta via Roma, dopo il parziale cedimento di un torrione

I costi si aggirano intorno ai 30mila euro e sono stati sostenuti dalla Provincia di Asti

A Moncalvo è stata riaperta via Roma, dopo il parziale cedimento di un torrione

A Moncalvo, giovedì 21 novembre 2019 è stata riaperta via Roma, una delle principali arterie che attraversa la cittadina aleramica: questa strada, di competenza provinciale, corre sulle vecchie mura difensive di epoca medioevale, che a causa della loro vetustà, presentano situazioni di usura in più punti.

LE CRITICITA'

La maggiore criticità è stata riscontrata in seguito al parziale cedimento di uno dei torrioni della vecchia cinta muraria avvenuto all’inizio del mese di giugno, non appena la nuova Amministrazione Comunale entrava nelle sue funzioni.

In seguito ad alcuni incontri tra Comune e Provincia si è poi constatata l’esigenza di un intervento con l’aggiunta di micropaliche andassero a sgravare il torrione dal peso della strada.

La struttura medioevale aveva infatti funzione portante rispetto alla carreggiata e ulteriori cedimenti avrebbero potuto interessare il tracciato stesso. I micropali, scendendo ad una profondità di dieci metri, sorreggonoquel tratto di strada provincialeche ora è nuovamente in sicurezza.

30MILA EURO I COSTI

I costi dell’opera, circa 30.000 euro,sono stati sostenuti interamente dalla Provincia di Asti.

Ringrazio la Provinciadi Asti e i tecnici intervenuti per aver trattato il problema con la massima serietà, adottando una soluzione definitiva per la tutela della pubblica sicurezza”, ha affermato soddisfatto il sindaco di Moncalvo Christian Orecchia. A breve ci verrà consegnato dai professionisti incaricati il progetto per Corso XXV Aprile e quindi procederemo con l’affidamento del lavoro anche perquel sito”.

Siamo pienamente soddisfatti del lavoro sinergico che c'è stato tra Comune e Provincia-ha dichiarato l'assessore all'Urbanistica Pierluigi Bianco –  e,grazie alla rapidità di esecuzione dei lavori, la strada è rimasta chiusa per un solo mese malgrado la complessità dell'intervento”.

Sono profondamente convinto che quando si parla di sicurezza la prevenzione debba essere un imperativo”, ha affermato Andrea Giroldo, consigliere provinciale e assessore alla Sicurezza del Comune di Moncalvo.

Complimenti e grazie a tutti i tecnici, di Provincia e Comune, che sono prontamente intervenuti. Il muro di via Roma è debole in molti altri punti e per questo sarànecessario intervenire con lavori di ripristino su tutto il perimetro. Proseguiremo in questa direzione per continuare a garantire la sicurezza dei cittadini, recuperandoal tempo stessoun grande bene storico che in questi anni ha sempre, letteralmente, continuato a perdere pezzi”.

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium