/ Cultura e tempo libero

Cultura e tempo libero | 10 dicembre 2019, 11:38

Domenica pomeriggio il Balletto di Milano porterà all’Alfieri “Lo Schiaccianoci”

La Compagnia vanta collaborazioni con i teatri più importanti e con artisti, coreografi e registi di fama mondiale

Domenica pomeriggio il Balletto di Milano porterà all’Alfieri “Lo Schiaccianoci”

Domenica 15 dicembre, alle 17.30, il Teatro Alfieri di Asti ospiterà il secondo appuntamento con Asti Opera & Ballet, che vedrà protagonista il Balletto di Milano con “Lo Schiaccianoci”, balletto in due atti e quattro scene su musiche di P.I. Tchaikovsky, liberamente ispirato al racconto di E.T.A. Hoffmann. Ideazione di Carlo Pesta, coreografia di Federico Veratri, scena di Marco Pesta, light designer Dario Rossi.

L’ambientazione anni ’20 con i suoi colori vivaci negli arredi e gli elegantissimi costumi conducono immediatamente nel clima della fiaba natalizia per eccellenza. La rivisitazione del celebre balletto di repertorio nulla toglie alla magia della storia originale poichè in questo Schiaccianoci c’è tutto quello che il pubblico si aspetta: dall’albero di Natale alla nevicata, dall’allestimento e costumi importanti alle scarpette da punta, con un pizzico di novità, per un balletto brillante e ricco di verve realizzato con gli occhi e il gusto di oggi.

Il frizzante primo atto scorre tra le danze dei genitori, quelle di bambini vivacissimi e inaspettate gag tra il dispettoso Fritz e Drosselmeyer. Gli insoliti costumi dei topi e dei soldatini nella consueta battaglia, un paesaggio innevato dal sapore impressionista per la sempre attesa danza dei candidi fiocchi di neve hanno un’originalità particolarmente apprezzata.

Il secondo atto, dopo il divertissement con le sue belle danze e l’esplosione di gioia e colori del Valzer dei fiori, culmina in uno spettacolare Grand Pas de Deux ricco di virtuosismi in cui si mettono in luce le eccezionali caratteristiche tecniche e artistiche dei protagonisti.

Uno spettacolo per tutte le età, realizzato dal Balleto di Milano, considerato delle realtà di maggior livello artistico, diretto da Carlo Pesta, che vanta collaborazioni con i teatri più importanti e con artisti, coreografi e registi di fama mondiale.

Biglietti a 28 euro per platea, barcacce e palchi (ridotto 24 euro abbonati teatro, 15 euro ragazzi under 12), 20 euro loggione (ridotto 18 euro abbonati, 12 euro ragazzi under 12).

Biglietti disponibili su Ticketone e alla cassa del Teatro Alfieri, aperta dal martedì al venerdì con orario 10,30-16,30, e il giorno dello spettacolo a partire dalle 15. Info e prenotazioni 0141.399057-399040.

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium