/ Cultura

Cultura | 13 dicembre 2019, 07:33

Al Teatro Balbo di Canelli arrivano le "Canzoni al ratafià", omaggio in musica a Paolo Conte

Appuntamento questa sera alle 21 con le esecuzioni musicali del "Falso Trio" e le letture del Teatro degli Acerbi

Il Falso Trio

Il Falso Trio

Continua la programmazione al riaperto Teatro Balbo di Canelli gestito dal Teatro degli Acerbi, grazie al contributo del Comune di Canelli e delle Fondazioni Cassa di Risparmio di Torino e Cassa di Risparmio di Asti, oltre che degli sponsor coinvolti nel progetto.

Questa sera alle 21 "Canzoni al ratafià", omaggio in musica, parole e immagini a Paolo Conte con le esecuzioni musicali del "Falso Trio" e le letture del Teatro degli Acerbi.

Lo spettacolo è un percorso a tappe tra i più famosi brani del geniale cantautore astigiano inframezzati a ricordi, citazioni, cenni biografici proposti dagli attori Patrizia Camatel, Fabio Fassio e Elena Romano.

La voce di Stefano Zoanelli e i musicisti del Falso Trio (Silvio Barisone, Antonio Pirrone, Nicolò Gallo, Fabrizio Assandri) propongono il loro ultimo progetto musicale in una veste insolita per il gruppo ma che calza a pennello  in teatro, luogo della suggestione e della magia per eccellenza.

Le voci si impastano, l’immaginazione viene stimolata dalla proiezione delle tavole di Conte, artista della voce e della mano, in una serata per stare insieme in un teatro ritrovato, casa della poesia, della musica e del divertimento.

Biglietti: 12 euro intero, 10 euro ridotto.

Bolle in pentola

Prossimo appuntamento al Teatro Balbo di Canelli: domenica 22 dicembre al pomeriggio con “El Natal del Berin. Il Natale visto con gli occhi dell’agnello” con Fabio Fassio e Simona Colonna.

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium