/ Cronaca

Cronaca | 11 gennaio 2020, 08:12

Vigile del fuoco nicese ferito a una spalla e al volto durante un intervento a Incisa Scapaccino

Ha riportato diverse contusioni, ma fortunatamente non è in pericolo di vita. Fiamme anche nel reparto panetteria-pasticceria del Pam di Asti, che oggi rimarrà chiuso al pubblico

Vigile del fuoco nicese ferito a una spalla e al volto durante un intervento a Incisa Scapaccino

Quella appena trascorsa è stata una nottata decisamente intensa per i vigili del fuoco di Asti, chiamati a compiere tre rilevanti interventi per domare altrettanti incendi. La prima uscita intorno alle 3, per domare un principio d’incendio sviluppatosi, per cause ovviamente ancora in corso di accertamento, presso l’area panetteria-pasticceria del supermercato Pam Panorama di corso Torino. Fortunatamente, la pronta segnalazione da parte degli addetti alla sicurezza notturna dell’esercizio commerciale e l’altrettanto celere intervento della squadra dei vigili del fuoco hanno consentito di evitare che le fiamme si estendessero. In seguito all'incendio, il supermercato quest'oggi rimarrà chiuso.

Circa un’ora dopo, nuova uscita per lo spegnimento delle fiamme sviluppatesi sul tetto del B&B "Casa Felmar" di Incisa Scapaccino, incendio domato solo dopo alcune ore di lavoro che hanno anche visto il ferimento di uno dei vigili intervenuti. Si tratta di un vigile del fuoco volontario del distaccamento di Nizza Monferrato, colpito tra spalla e volto da una lastra di cemento staccatasi dal camino in fiamme, ha riportato diverse contusioni, giudicate guaribili in alcune settimane. Infine, da segnalare un altro incendio abitazione, sviluppatosi in regione Poggio di Castello d’Annone, per il quale l’intervento è ancora in corso.

Gabriele Massaro

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium