/ Cronaca

Cronaca | 27 febbraio 2020, 19:44

Sedicenne alla guida di una Panda non si ferma all'alt della Polizia. Sanzionati anche i genitori

Dopo un inseguimento gli agenti sono riusciti a fermare la corsa. A bordo altre 3 persone

Sedicenne alla guida di una Panda non si ferma all'alt della Polizia. Sanzionati anche i genitori

A 16 anni si mette alla guida di una Panda infrangendo limiti di velocità e non fermandosi all'alt della Polizia.

È successo nella tarda serata di ieri, intorno alle 23. Gli agenti delle volanti durante il servizio di controllo del territorio, hanno notato una Fiat Panda percorrere a tutta velocità e a fari spenti il cavalcavia Giolitti.

Insospettiti dal veicolo, si sono messi subito all’inseguimento per fermarlo dapprima utilizzando le luci lampeggianti ed i fari abbaglianti ad intermittenza e, successivamente, utilizzando la sirena.

Nonostante ciò, il veicolo non ha rallentato e soltanto all’altezza di via Torchio all’angolo con via Valle, la Volante è riuscita ad arrestarne la fuga.

A bordo della Panda sono stati identificati il conducente minorenne ed altre 3 persone, una delle quali anch’essa minorenne.

Il giovane alla guida, una volta fermato, ha dichiarato subito di aver preso l’auto dalla nonna e di non aver mai conseguito la patente in quanto 16enne.

In ragione del comportamento sospetto del giovane, gli operatori hanno proceduto alla perquisizione dell’autovettura, che ha dato esito negativo.

Al termine dei controlli sul posto, tutti e quattro gli occupanti del veicolo in fuga sono stati condotti presso gli Uffici della Questura per la notifica delle sanzioni commesse in violazione alle numerose norme del Codice della strada.

Terminata la procedura, il veicolo è stato sottoposto a fermo amministrativo ed i giovani minorenni affidati ai rispettivi genitori che, a loro volta, sono stati sanzionati per incauto affidamento.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium