/ Cronaca

Cronaca | 16 luglio 2019, 12:27

Quarto Superiore: rinvenute e sequestrate un’ottantina di piante di marijuana

Sono state trovate, parzialmente bruciate in un camino, in uno stabile apparentemente abbandonato da anni

Quarto Superiore: rinvenute e sequestrate un’ottantina di piante di marijuana

Fumo che usciva da un camino, porte aperte e i due lucchetti che presumibilmente le chiudevano appoggiati su un tavolo all’esterno dell’abitazione ed infine un cavo elettrico che entrava nell’abitazione, uno stabile abbandonato in zona Quarto Superiore, attraverso un’inferriata. Anomalie che non sono sfuggite agli agenti di una pattuglia delle “Volanti” della Questura, impegnati in un servizio di controllo del territorio.

Pertanto, dopo aver contattato la proprietaria dello stabile, la quale ha riferito loro di aver disdetto da almeno tre anni l’erogazione della corrente elettrica, così come del resto l’erogazione dell’acqua, gli agenti sono entrati nell’abitazione. Riscontrando immediatamente un odore acre di fumo e trovando, nella stanza attigua all’ingresso, un’ottantina di vasi in plastica con all’interno steli di piantine recisi alla base ed alcune piante bruciate nel camino. Piante poi risultate essere di marijuana.

Conseguentemente è giunta sul posto anche la Squadra Mobile di Asti che, insieme ai colleghi delle Volanti, ha sequestrato i vasi sopra citati, nonché altro materiale erbaceo che, sottoposto a Narcotest dalla Polizia Scientifica di Asti, è risultato positivo alla canapa indiana per un peso complessivo di circa 600 grammi.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium