/ Cultura e tempo libero

Cultura e tempo libero | 05 agosto 2019, 14:07

Fondazione Asti Musei, aperti per ferie!

Un ricco calendario di appuntamenti agostani rivolto ad astigiani e turisti interessati a visitare i palazzi e i monumenti della città

Fondazione Asti Musei, aperti per ferie!

La Fondazione Asti Musei non va in vacanza e resta aperta per il mese di agosto, tutti i giorni (tranne il lunedì), Ferragosto compreso. Per i turisti e per chi resta in città, la Fondazione propone una serie di iniziative culturali volte a scoprire le bellezze artistiche e architettoniche di Asti.

Aperitivi in torre 

Sulla scia del successo delle edizioni dei mesi precedenti, la Fondazione Asti Musei offre ancora due opportunità, prima del Settembre astigiano, per partecipare ad una visita ad alta quota sulla più alta vetta dello skyline astigiano: due visite guidate alla medievale Torre Troyana seguite da aperitivo, in collaborazione con la Caffetteria Mazzetti:

• Venerdì 23 agosto, ore 18

• Venerdì 30agosto, ore 18

Costo complessivo di ciascun incontro: 15,00 €

Per la prenotazione, obbligatoria, è necessario contattare:

didattica@fondazioneastimusei.it

http://didattica@fondazioneastimusei.it/

Tel.: 0141530403

Asti e l'Estremo Oriente: viaggiatori e collezionismo nell'Ottocento

Sabato10 agosto, alle ore 17, la Fondazione Asti Musei proporrà, in vista della notte di S. Lorenzo, un interessante approfondimento su ASTI E L’ESTREMO ORIENTE: VIAGGIATORI E COLLEZIONISMO NELL’OTTOCENTO. Fulcro della breve visita guidata, curiosi ed affascinanti oggetti d’arte precedentemente custoditi nei depositi di Palazzo Mazzetti, in particolare la bussola geomantica, interessante strumento legato alla pratica del fengshui e che riporta indicazioni relative alle stelle, ai pianeti ed alle stagioni.

Costo: visita gratuita per chi acquista lo smarticket

Per informazioni e prenotazioni:

didattica@fondazioneastimusei.it

Tel.: 0141530403

Ferragosto tra Asti romana e Asti medievale

La Fondazione Asti Musei suggerisce un Ferragosto culturale da passare insieme alla ricerca delle vestigia romane della città nella Domus di via Varrone e del medioevo sepolto tra le mura della cripta medievale di S. Anastasio. Un ideale percorso che illustra il sistema di riscaldamento ad ipocausto d’età romana per arrivare poi alla scoperta di un gioiello medievale, che fu, poi, riutilizzato come cantina, poco conosciuto dagli stessi astigiani.

• 15 agosto, ore 16:00 - Visita guidata alla Cripta di S. Anastasio + visita guidata alla Domus Romana

Costo: la visita è gratuita per chi acquista lo smarticket.

Per informazioni e prenotazioni:

didattica@fondazioneastimusei.it

Tel.: 0141530403

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium