/ Attualità

Attualità | 06 aprile 2020, 18:15

Dalla Casa delle Professioni 20mila euro al Cardinal Massaia di Asti

Il presidente Angelo Dabbene: "La solidarietà sociale è fondamento primo per un paese che vuole rinascere"

Dalla Casa delle Professioni 20mila euro al Cardinal Massaia di Asti

"Vogliamo essere a fianco del territorio e per il territorio in un momento di grande emergenza sanitaria. Come cittadini e come professionisti affronteremo, insieme, questo periodo di forte disagio e di grandi incertezze. Siamo consapevoli che la situazione è molto seria e a volte anche un piccolo gesto può fare la differenza. La salvaguardia della salute, dono prezioso, va messa al primo posto augurando che si possa ritornare, quanto prima, alla normalità e che rimanga, di contagioso, solo la solidarietà".

Il Consiglio Direttivo della “Casa delle Professioni - Associazione Comm.Archi” ha prontamente risposto alle esigenze sanitarie con un contributo destinato all’Ospedale Cardinal Massaia per l’acquisto dei dispositivi di protezione per il personale e per l’acquisto delle strumentazioni necessarie per combattere il Coronavirus.

Con queste parole il Presidente, Angelo Dabbene, ha confermato ai vertici dell'ASL AT l'erogazione di un contributo di euro 20mila euro. Il Commissario ASL AT, Giovanni Messori Ioli, ne ha destinato l’utilizzo all’acquisto di attrezzature e medicinali per la cura dei malati affetti da SARS-COV2.

"Ritengo,- prosegue il Presidente, che questo piccolo gesto consenta di alimentare la filiera della vita per portare avanti spazi di normalità. In momenti come questi deve prevalere la generosità, virtù preziosa, per essere raccolta anche da altri nel concreto sostegno verso l'intera comunità ed il nostro territorio".

Prosegue Angelo Dabbene "la solidarietà sociale è fondamento primo per un paese che vuole rinascere. La Casa delle Professioni, nelle persone dei Presidenti dei singoli Ordini associati, ha da subito condiviso l’importanza di un sostegno che il particolare momento richiede".

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium