/ Attualità

Attualità | 15 maggio 2020, 20:17

Ad Asti da lunedì riapertura della maggior parte delle attività. Bar e ristoranti dal 25 [VIDEO]

Ancora nessuna chiarezza per palestre, piscine, biblioteche, verde. Da mercoledì, forse, il mercato

Ad Asti da lunedì riapertura della maggior parte delle attività. Bar e ristoranti dal 25 [VIDEO]

Questa sera il sindaco di Asti, Maurizio Rasero intorno alle 19 ha "incontrato" in videoconferenza il presidente del Piemonte Alberto Cirio con altri sindaci, prefetti e presidenti di Provincia.

"La vita sta riprendendo un po' alla volta" ha spiegato Rasero. "Si sono fatti monitoraggi R0 pari a 0,34 in Piemonte. Un dato molto positivo, le restrizioni sono servite".

DA LUNEDI' RIAPRONO MOLTE ATTIVITA' FORSE DA MERCOLEDI' I MERCATI. BAR E RISTORANTI DAL 25

Lunedì riapriranno molte attività: negozi, parrucchieri ed estetisti e le attività in generale di cura della persona.

Il  25 ci sarà l'attesa apertura di bar e ristoranti. I mercati potrebbero iniziare da mercoledì 20 ma "non c'è ancora nulla di scritto".

"È cambiato tutto - spiega Rasero - da questa sera le norme consentiranno alla Regione di poter restringere o allargare le norme".

PISCINE E PALESTRE

Pisicine, palestre, musei, verde e biblioteche non conoscono ancora il loro destino:"Sono attività finora trascurate, servono protocolli nazionali che indichino il 'come' lasciando alle Regioni il 'quando'.

"Non abbiamo ancora regole e protocollo per ripartire in sicurezza. Da lunedì si inizierà a lavorare con le associazioni di categorie e mercatali per le riaperture di tutti i mercati in sicurezza.

"Ci impegneremo al massimo per la sicurezza e l'economia. È tutto in divenire. Questa notte potrebbe arrivare il DPCM che darà un documento per tutto il territorio lasciando qualche discrezionalità alle Regioni".

I clienti dei ristoranti, se non parenti stretti, dovranno "autodenunciarsi" ai ristoratori che provvederanno alla posa del plexiglas.

"Mi sento un gatto che si arrampica sui vetri, ha confessato il sindaco, purtroppo ci sono situazioni in cui non ho proprio le informazioni".

TAKE AWAY PIU' ELASTICO

"Il Take away così come concepito non funziona, le ordinazioni su prenotazioni sono assurde, serve elasticità. Non si può prenotare un caffè".

QUI IL BOLLETTINO DI OGGI

IL VIDEO INTEGRALE

Betty Martinelli

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium