/ Cultura e tempo libero

Cultura e tempo libero | 16 maggio 2020, 12:10

“Buio”, il thriller apocalittico che riaccende (virtualmente) le luci del Cinema Impero di Bra

Il film di Emanuela Rossi prima iniziativa concreta a sostegno alle sale cinematografiche nella “fase 2” di convivenza con il Covid-19

“Buio”, il thriller apocalittico che riaccende (virtualmente) le luci del Cinema Impero di Bra

Finalmente è possibile tornare al Cinema Impero di Bra anche se… da casa. In modalità ON(the)LINE! per assistere a “Buio”, un thriller apocalittico, ma pieno di speranza.

Il film racconta della 17enne Stella che vive con le sorelle più piccole, Luce ed Aria, in una casa dalle finestre sbarrate. In questo clima claustrofobico le ragazze crescono con paura e dolore. Ogni sera, il padre rientra, si spoglia della maschera antigas e della tuta termica, porta il cibo e aggiorna le figlie con i racconti dell’Apocalisse in corso. Una sera, però, l’uomo non torna: Stella decide quindi di uscire per fare la spesa e può rendersi conto che l’umanità è in rovina.

La pellicola, diretta dall’esordiente regista Emanuela Rossi, girata in Piemonte, prodotta da Courier Film e distribuita da Artex Film con la consulenza di Antonio Carloni, è diventata, pur involontariamente, la stupefacente profezia dell’attuale stato di asocialità in atto e del necessario bisogno di riscatto umano. Interpreti del lungometraggio: Denise Tantucci, Valerio Binasco, Gaia Bocci, Olimpia Tosatto, Elettra Mallaby e Francesco Genovese.

Il film, che si avvale delle illustrazioni dell’artista Nicoletta Ceccoli, sceneggiato dalla regista con Claudio Corbucci, anche produttore, ha vinto il Premio Raffaella Fioretta per il Cinema Italiano ad Alice nella Città 2019, è stato presentato in concorso al Tallinn Black Nights Film Festival 2019 e al Festival Univercinè Italien di Nantes 2020, dove ha vinto il Prix des Lycéens.

Prenotare il proprio posto direct to video nella sala virtuale del Cinema braidese è semplicissimo. Basta accedere alla pagina web - https://cinemaimperobra.com/ e cliccare il bottone dedicato per acquistare il film da vedere a casa con chi si vuole.

Intanto, il multisala Impero continua a restare vicino a spettatori e cinefili con tante novità in arrivo da scoprire attraverso le proprie pagine social con l’augurio di Stefania Burlando: " In attesa di vederci presto al cinema, l’idea è creare un rapporto di reciprocità virtuale con il pubblico, sperando che voglia sostenerci in questo momento di difficoltà". L’Impero colpisce ancora, è proprio il caso di dire.

S.Gul.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium