/ Scuola

Scuola | 21 maggio 2020, 17:00

Canelli: da settembre un corso triennale per adulti e lavoratori che vorranno conseguire il diploma

Un nuovo percorso di studi con due indirizzi, meccanico e informatico, che vede in sinergia l'Artom e il CPIA. Calcagno: "Per noi la scuola è uno strumento per la crescita delle persone"

Canelli: da settembre un corso triennale per adulti e lavoratori che vorranno conseguire il diploma

Partirà a settembre a Canelli il nuovo percorso di studi per adulti che vede in sinergia il CPIA 1 Asti e l'Istituto Artom.

Si tratta di un corso rivolto agli adulti, ma anche agli studenti lavoratori che abbiano almeno 16 anni e che vogliano conseguire il diploma di scuola secondaria di secondo grado, ovvero il diploma di maturità.

La scuola come strumento di crescita

"La scuola è uno degli strumenti più importanti per la crescita delle persone. Il matrimonio tra Artom è CPIA è stato facile da celebrare: noi siamo molto radicati sul territorio canellese, mentre il CPIA ha nel suo dna la formazione degli adulti", commenta Franco Calcagno, Dirigente Scolastico dell'Artom. 

Due indirizzi, per rispondere alle esigenze delle imprese

Due i percorsi di studio individuati: l'indirizzo meccanico e l'indirizzo informatico, per formare due figure professionali molto richieste dalle imprese del territorio e non solo. Al termine del percorso lo studente conseguirà il diploma di perito.

"Si tratta di un progetto che va a coprire un'importante carenza sulla formazione degli adulti. Il CPIA di Asti è molto giovane e questa partnership va nella giusta direzione. Permette, infatti, di poter inserire in un circuito formale persone che, diversamente, non riusciremmo a coinvolgere", dichiara Pierangela Dagna,  Dirigente dell'Ufficio Scolastico Territoriale di Asti e anche di Alessandria.

4 nuove cattedre al CPIA

Anche per promuovere questo progetto, sono state inserite al CPIA quattro nuove cattedre in organico di diritto, anche per le scuole secondarie di secondo grado.

Percorso di studio in tre anni

"Il percorso di studi che andiamo a proporre avrà una durata di tre anni, anziché cinque, ed è pensato per persone che hanno prematuramente interrotto gli studi e desiderano completarli. Pensiamo anche di ricevere adesioni da stranieri, magari diplomati nel loro paese di origine", commenta Davide Bosso, Dirigente Scolastico CPIA 1 Asti.

Lezioni serali in presenza se tutto tornerà alla normalità

Le lezioni dovrebbero svolgersi in orario serale nei locali in uso alla sede di Canelli del CPIA, in piazza della Repubblica, mentre per le materie di laboratorio nella sede dell'Artom di Canelli. Ovviamente resta l'incertezza relativa all'epidemia da Covid-19, che potrebbe portare a una didattica mista anche questo nuovo corso. "Il banco di prova per capire come ci si potrà comportare da settembre sarà l'esame di Maturità", spiega Dagna. 

In tempi di normalità, il corso prevederà anche percorsi di alternanza con le aziende.

Le iscrizioni all'anno scolastico 2020/2021 sono aperte e raggiungibili all'indirizzo cpia1asti.edu.it. Per ulteriori informazioni rivolgersi agli Istituti CPIA e Artom.

Elisabetta Testa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium