/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 05 giugno 2020, 08:30

Risposta globale al coronavirus: Commissione europea, 300 milioni di € per Gavi

La Commissione europea si è impegnata oggi a stanziare 300 milioni di € a favore di Gavi, the Vaccine Alliance, per il periodo 2021-2025. Questa cifra servirà a vaccinare 300 milioni di bambini nel mondo e finanzierà la creazione di scorte di vaccini contro la diffusione di malattie infettive.

Risposta globale al coronavirus: Commissione europea, 300 milioni di € per Gavi

L'odierno vertice mondiale sui vaccini organizzato da Gavi, the Vaccine Alliance, è un appuntamento cruciale per il rafforzamento dei sistemi sanitari e delle capacità di immunizzazione dei paesi più vulnerabili del mondo e contribuirà in modo decisivo a conseguire gli obiettivi della Risposta globale al coronavirus.

Durante l'evento di mobilitazione Risposta globale al coronavirus del 4 maggio, di cui la Commissione europea era uno degli organizzatori, sono stati raccolti più di 1,5 miliardi di € destinati a Gavi, the Vaccine Alliance, inclusi 488 milioni di € per distribuire, una volta disponibile, un vaccino contro il coronavirus.

La Presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen ha dichiarato: "I vaccini possono salvare vite soltanto se sono accessibili a tutti coloro che ne hanno bisogno, soprattutto nelle comunità e nelle regioni più vulnerabili del mondo. È per questo che il lavoro di Gavi, the Vaccine Alliance, è così importante: fornisce ai paesi in via di sviluppo i mezzi per costruire sistemi sanitari e programmi di vaccinazione più solidi, rendendo il mondo un posto più sicuro. Sono lieta che la Commissione europea possa sostenere Gavi in un impegno di tale rilievo, che ci aiuterà a superare questa pandemia e ad evitarne altre."

La Commissaria per i Partenariati internazionali Jutta Urpilainen ha dichiarato: "Lo sviluppo di sistemi di immunizzazione è un aspetto fondamentale del lavoro svolto dall'UE insieme ai paesi partner e a Gavi per rafforzare i sistemi sanitari, che saranno più che mai indispensabili sulla strada della ripresa dalla Covid-19. Tra il 2000 e il 2017 la mortalità infantile è stata quasi dimezzata a livello mondiale, risultato per cui si è dimostrato cruciale il miglioramento dell'accesso dei bambini all'assistenza sanitaria di base, in particolare a vaccini sicuri ed efficaci. Garantire che i minori più vulnerabili continuino a potervi accedere sarà fondamentale per il nostro successo nei prossimi cinque anni."

L'importo del nuovo impegno di finanziamento della Commissione, pari a 300 milioni di €, è superiore al totale dei contributi versati finora a Gavi, the Vaccine Alliance. I fondi aiuteranno a:

·         vaccinare 300 milioni di bambini e salvare fino a 8 milioni di vite;

·         garantire la riuscita della transizione di alcuni paesi verso l'autofinanziamento;

·         mobilitare 3,6 miliardi di $ statunitensi per il cofinanziamento nazionale e i programmi di vaccinazione autofinanziati;

·         distribuire oltre 3,2 miliardi di dosi di vaccini salvavita a 55 paesi;

·         agevolare, grazie alle vaccinazioni, 1,4 miliardi di contatti tra le famiglie e i servizi sanitari;

·         prevenire una nuova diffusione della poliomielite mediante programmi di inoculazione di routine basati su vaccini inattivati, in collaborazione con l'Iniziativa mondiale per l'eradicazione della poliomielite;

·         finanziare la creazione di scorte di vaccini cui ricorrere in caso di emergenza per contenere pericolosi focolai.

L'impegno annunciato oggi si basa sul presupposto che il nuovo quadro finanziario pluriennale dell'UE e nello specifico lo strumento di vicinato, cooperazione allo sviluppo e cooperazione internazionale (NDICI), da cui proverrebbero i fondi destinati a Gavi, the Vaccine Alliance, saranno adottati sostanzialmente sulla falsariga della proposta della Commissione europea. Il 2 giugno la Commissione ha infatti proposto di aumentare la dotazione dello NDICI per il periodo 2021-2027, portandola a 86 miliardi di € in prezzi del 2018 (96,4 miliardi di € in prezzi correnti), compresi 10,5 miliardi di € dal nuovo "Next Generation EU".

Informazioni generali

Gavi, the Vaccine Alliance, è un partenariato mondiale pubblico-privato senza scopo di lucro con sede a Ginevra. Opera secondo un modello pensato per mobilitare risorse finanziarie e competenze e riunire governi e produttori di vaccini, tanto nei paesi industrializzati quanto in quelli in via di sviluppo, agenzie delle Nazioni Unite, enti di ricerca e di sanità pubblica, il settore privato e la società civile nell'intento di salvare vite umane e proteggere la salute aumentando l'accesso a vaccini nuovi e sottoutilizzati nei paesi poveri. Ad agosto 2019 Gavi aveva contribuito ad evitare 13 milioni di decessi sottoponendo oltre 760 milioni di persone a vaccinazioni di routine e promuovendo campagne di immunizzazione in 74 paesi, a beneficio di oltre 960 milioni di persone.

Gavi è una delle 12 iniziative mondiali in campo sanitario che si sono impegnate a collaborare meglio nell'ambito del piano d'azione globale per una vita sana e il benessere di tutti (Global Action Plan for Healthy Lives and Wellbeing for All) varato nel settembre 2019, in occasione dell'evento di alto livello presso l'Assemblea generale delle Nazioni Unite.

La Risposta globale al coronavirus concretizza l'impegno assunto dai leader del G20 il 26 marzo per presentare un fronte unito contro la pandemia. In quest'ottica il 24 aprile l'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) e un gruppo di iniziatori operanti nel campo della salute hanno dato vita ad una collaborazione mondiale per accelerare lo sviluppo, la produzione e l'accesso equo nel mondo a strumenti contro la Covid-19 (Access to COVID-19 Tools, ACT), il cosiddetto "ACT Accelerator". Insieme, hanno lanciato un appello alla mobilitazione.

La Commissione europea ha risposto all'appello unendo le forze con vari partner nel mondo per organizzare, a partire dal 4 maggio 2020, un'iniziativa di raccolta fondi, la Risposta globale al coronavirus.

La Risposta globale al coronavirus ha finora raccolto 9,8 miliardi di €. La lista completa dei donatori e la ripartizione delle donazioni sono disponibili a questo indirizzo.

Per ulteriori informazioni

Discorso della Presidente von der Leyen in occasione del vertice Gavi 

Risposta globale al coronavirus

 

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium