/ Cultura e tempo libero

Cultura e tempo libero | 09 giugno 2020, 13:13

Svolgimento interamente virtuale per la settima edizione di “ASTIBenEssere”

La manifestazione, organizzata dalla cooperativa Rava e Fava, è in programma venerdì 19 e sabato 20 giugno

Svolgimento interamente virtuale per la settima edizione di “ASTIBenEssere”

Venerdì 19 e sabato 20 giugno si svolgerà, online, la settima edizione di “ASTIBenEssere”. Una manifestazione – da sempre caratterizzata soprattutto da contatto fisico, poiché le sedute individuali ne sono state sempre il fulcro – che i responsabili della cooperativa Rava e Fava hanno dovuto totalmente ripensare in seguito all’emergenza Covid-19.

“Abbiamo dovuto cambiare mezzo durante la  corsa ma il risultato è veramente soddisfacente: ne uscito un ‘signor'  programma che anche quest'anno vuole offrire proposte, riflessioni, attenzioni”, affermano gli organizzatori dell’evento.

Un edizione all’insegna del concetto di “cura” perché, aggiungono i promotori: “Mai come in questo periodo abbiamo bisogno di cura nel suo significato più elevato e più ampio possibile”.

La manifestazione si svolgerà su due piattaforme: Facebook (per partecipare basterà collegarsi alla pagina https://www.facebook.com/astibenessere) e Zoom (necessario l’invio di mail a altromercato@ravafava.it specificando a quale attività si intende partecipare, al fine di ottenere codice di accesso)

Tutti gli incontri ‘virtuali’ che compongono il ricchissimo programma dell’evento, che si aprirà con l’inaugurazione in programma venerdì alle 15.15 e spazierà da letture a approfondimenti su sport e salute, saranno fruibili anche con LIS più sottotitoli (eventi Facebook) e con sottotitoli (eventi Live Zoom).

Per il programma completo (riportato anche nel pdf allegato a questo articolo) e tutte le foto delle scorse edizioni collegarsi alla pagina www.ravafava.it/ravafava/asti-benessere

Files:
 Programma Asti Benessere2020 (6.0 MB)

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium