/ Cronaca

Cronaca | 06 luglio 2020, 10:30

Maltrattava la madre, 47enne astigiano arrestato dalla polizia nei pressi dell'abitazione della donna

L'uomo aveva più volte violato precedenti misure restrittive. La donna, vedova e con postumi di un ictus era continuamente vessata con richieste di soldi per l'acquisto di droga

Maltrattava la madre, 47enne astigiano arrestato dalla polizia nei pressi dell'abitazione della donna

Vessava da anni l'anziana madre di 76 anni, vedova e gravata da un ictus recente, per estorcerle denaro con il quale comprava alcol e droga.

È la brutta storia di un astigiano di 47 anni che giovedì pomeriggio è stato arrestato dai poliziotti della Squadra Mobile di Asti, su disposizione della Procura di Asti e della dottoressa Donatella Masia.

I MALTRATTAMENTI ANDAVANO AVANTI DA ANNI

L'uomo da anni maltrattava la madre, per lui infatti era stato disposto il 22 giugno, un provvedimento di allontanamento che il 47enne aveva più volte violato, addirittura in un'occasione aveva tentato di farsi aprire dai vigili del fuoco e un'altra volta aveva chiesto aiuto ad un fabbro. Violazioni che hanno richiesto, a più riprese, l’intervento del personale delle Volanti.

LA DONNA AVEVA DECISO DI DENUNCIARLO ED ERA IN UNA STRUTTURA PROTETTA

La madre, in seguito alle violenze, si era decisa a parlare con il personale della Squadra Mobile e a denunciare il figlio: in seguito alla denuncia, era stata trasferita in una struttura protetta.

E giovedì l'ultimo episodio, i vicini di casa hanno segnalato un nuovo tentativo di entrare in casa della madre e il 47enne è stato colto sul fatto, nei pressi dell'abitazione del centro di Asti ed è stato condotto al carcere di Asti.

Betty Martinelli

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium