/ Attualità

Attualità | 13 luglio 2020, 10:45

Nasce la sinergia tra Istituto Penna e CPIA per la formazione di adulti e studenti lavoratori

Da settembre nuovi percorsi innovativi per il conseguimento del diploma, con particolare attenzione alla vocazione agricola, turistica ed enogastronomica

Nasce la sinergia tra Istituto Penna e CPIA per la formazione di adulti e studenti lavoratori

Da settembre, grazie alla collaborazione tra l’Istituto statale di Istruzione per adulti CPIA 1 Asti “E. Guglielminetti” e l’Istituto statale di Istruzione superiore tecnica e professionale “G. Penna”, gli adulti e gli studenti lavoratori almeno sedicenni dell’Astigiano potranno frequentare un corso di studi volto al conseguimento del diploma di scuola secondaria di II grado (diploma di maturità), caratterizzato da percorsi didattici all’avanguardia nel campo dell’agricoltura, dell’accoglienza turistica, della promozione e valorizzazione del territorio.

Le lezioni saranno tenute presso la sede del CPIA 1 di Asti, in piazza Leonardo da Vinci 22, e per le materie laboratoriali presso la sede dell’Istituto “Penna” di Asti.

Da quest’anno sarà possibile attivare, a seconda delle richieste degli iscritti, un corso anche in orario mattutino o pomeridiano, in aggiunta all’ormai affermato corso serale, per venire incontro alle necessità di conciliare la frequenza con la vita lavorativa e gli impegni personali e familiari degli studenti adulti.

Il percorso di studi permette di conseguire il diploma statale in soli tre anni, invece dei normali cinque, ed è caratterizzato da un’impostazione organizzativa, metodologica e didattica specificatamente rivolta agli studenti di età adulta, incentrata sull’apprendimento per competenze e altamente professionalizzante.

IL PROGETTO

Il progetto nato dalla collaborazione dei due Istituti vuole fornire un corso di studi pensato per persone che hanno interrotto gli studi e che desiderano completarli, o persone che vogliano acquisire nuove competenze relative alle vocazioni economiche del territorio e che necessitino di una riqualificazione professionale per ricoprire nuovi ruoli in ambito lavorativo.

L'Istituto “Penna” e il CPIA, analizzando le dinamiche economiche e occupazionali del territorio, propongono due percorsi di studio, entrambi ampiamente legati alle esigenze occupazionali più attuali e alle vocazioni territoriali di sviluppo dell’astigiano, che al loro interno possono essere personalizzati in base agli interessi degli studenti ai fini di una differenziazione delle competenze utile ai fini occupazionali e allo sviluppo personale e professionale.

I percorsi specifici introdotti per il diploma “Agraria, agroalimentare e agroindustria” sono: Tutela e valorizzazione dell’ambiente e del territorio, Green economy e sviluppo sostenibile, Agricoltura biologica e biodinamica, Enologia e biotecnologie vitivinicole.

I percorsi previsti per il diploma in “Servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera” sono: Enogastronomia, Comunicazione internazionale per l’ospitalità, Accoglienza turistica, Promozione del prodotto e dell’azienda.

Le iscrizioni all’anno scolastico 2020/21 sono aperte e sono raggiungibili online all’indirizzo cpia1asti.edu.it; per informazioni è possibile contattare gli Istituti CPIA e Penna. Scrivendo all’indirizzo mail comunicazioni@cpia1asti.edu.it è possibile prendere un appuntamento ed essere accompagnati nella procedura d’iscrizione.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium