/ Politica

Politica | 29 luglio 2020, 15:28

Rinnovo del direttivo per la federazione provinciale di Europa Verde Asti

Nominati portavoce Patrizia Montafia e Giuseppe Sammatrice, nell’esecutivo anche l’ex presidente del Parco Paleontologico Gianfranco Miroglio

Il nuovo direttivo

Il nuovo direttivo

I Verdi di Asti hanno recentemente eletto il nuovo direttivo e i due portavoce della federazione provinciale, ovvero Patrizia Montafia e Giuseppe Sammatrice. L’esecutivo provinciale è invece composto da Marina Delle Piane, Gianfranco Miroglio, Leila Basso, Vincenzo Ionadi e Ketty Increta.

E’ un direttivo articolato per esperienze politiche e nelle competenze. A rappresentarlo, i co-portavoce: Patrizia Montafia, che con le sue azione sul “campo” si è impegnata nella difesa dei diritti degli animali e da sempre ha saputo sviluppare interesse e partecipazione a favore degli esseri più indifesi; Giuseppe Sammatrice, consigliere federale nazionale dei Verdi e da oltre 5 anni si è dedicato allo sviluppo dei Verdi nella nostra Regione.

Europa Verde intende avviare colloqui e proporre collaborazione con tutte le realtà associative ambientaliste, sociali e con le altre forze politiche disposte a battersi per uno sviluppo sostenibile ed ecologico dei nostri territori.

Gli obiettivi di Europa Verde Asti sono:

  • Affermare l’ecologismo come fulcro su cui far ruotare la vita sociale e la convivenza tra gli esseri viventi nel territorio

  • Farlo con la forza e la determinazione di una realtà politica attiva e decisa nella difesa dei diritti civili, della salute, del lavoro, dell’ambiente, della natura e degli animali

  • Garantire attenzione e azioni per la realizzazione di una maggiore giustizia sociale

  • Studiare e lavorare per far nascere un’economia Verde con nuovi stile di vita indispensabili per il futuro delle giovani generazioni.

 

 

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium