/ Sport

Sport | 05 settembre 2020, 18:10

Con il mese di settembre il Panathlon Club Asti riprende la sua attività in sicurezza

Primo appuntamento giovedì 10 settembre con la conviviale di Bramairate. Sarà presentato il libro di Luigina Zeppa

Con il mese di settembre il Panathlon Club Asti riprende la sua attività in sicurezza

Con il mese di settembre, nel rispetto del protocollo sanitario, il Panathlon Club Asti riprenderà la sua attività a promozione dello sport astigiano.

A distanza di 7 mesi dall’ultima Conviviale, ospitata al Golf Club “Città di Asti” lo scorso 19 febbraio, il Consiglio direttivo del Club - per il biennio 2020/2021 presieduto da Mauro Gandolfo - ha messo in calendario gli appuntamenti del secondo semestre 2020. Manifestando nel contempo un service di 2.000 euro rivolto al Reparto di terapia intensiva dell’Ospedale Cardinal Massaia (nell’ambito di una iniziativa condivisa con gli altri Club di servizio astigiani).

Sarà il ristorante “Antico Casale” di Bramairate ad ospitare la conviviale della “rinascita” dopo il lockdown. L’appuntamento è per giovedì 10 settembre; non una serata a tema ma l’occasione per presentare un libro scritto da Luigina Zeppa (socia del Panathlon Club Asti dal 23 febbraio 1976), con la preziosa collaborazione del socio Filippo Finello, a testimonianza delle oltre 2.000 vette scalate con il marito Franco Gentile (scomparso nel marzo 2010) in giro per il mondo ed in particolare sulle Ande peruviane. 

Sarà anche l’occasione per ricordare il Presidente Onorario Michele Serra (24 ottobre 1963 il suo ingresso nel Club con 10 anni da Presidente, 6 da Past President, 8 da Governatore d’Area e 2 da Governatore dei Governatori italiani) e gli ex soci Mario Accossato e Gioele Torchio scomparsi nei mesi scorsi.

Sempre nel mese di settembre sarà anticipata la Conviviale di ottobre. Il Panathlon Club Asti è infatti tra i partner’s della tappa astigiana del Giro d’Italia (con arrivo il 23 ottobre) che il 29 settembre vivrà un doppio appuntamento; dapprima la Presentazione ufficiale dell’evento al Teatro Alfieri (17,30) e in serara la Cena di Gala al Centro Culturale S.Secondo (promossa dal Club in collaborazione con il Comitato di Tappa locale), con l’annunciata presenza di ospiti illustri.

Sabato 3 ottobre sui campi del Circolo “Remo Dovano” della WayAssauto sarà disputata la 12a edizione del Campionato Italiano di Bocce a “coppie integrate” - 6° Mem. “Giorgio De Alexandris”, promosso dal Distretto Italia del P.I. ed organizzato dal Club astigiano. I vincitori succederanno sull’Albo d’Oro al panathleta Luca Simonetti e all’atleta del GSH Pegaso Elena Vergano, vincitori lo scorso anno.

Saltata per la pandemia lo scorso 19 marzo, è stata calendarizzata per giovedì 12 novembre la consegna dei “Premi Panathlon” (assegnati alla ciclista Matilde Vitillo/Giovani emergenti, al dirigente Gianni Trombetta/premio alla carriera, al paracadutista Claudio Borin/premio assoluto e al nuotatore Simone Basso/premio diversamente abili) mentre a metà dicembre ci sarà la tradizionale cena degli Auguri.

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium