/ Attualità

Attualità | 07 novembre 2020, 12:43

Mercato di Asti, non c'è aria di lockdown, tanti i banchi di intimo e diverse persone a fare acquisti [FOTOGALLERY]

Qualche banco questa mattina alle sette è stato spostato nell'isola pedonale di piazza Alfieri

Tutte gli scatti sono di MerfePhoto

Tutte gli scatti sono di MerfePhoto

Nei tanti dubbi sui mercati e i chiarimenti che vi abbiamo anticipato ieri, questa mattina, complice anche la bella giornata di sole, le immagini che documentano la prima giornata di mercato in lockdown, non riportano davvero l'immagine di una città chiusa e spaventata, in zona rossa.

Sul posto già da questa mattina alle sette anche il vicesindaco e assessore al Commercio Marcello Coppo, che, con la commissione e l'ausilio della Polizia locale, ha deciso di spostare qualche banco nell'isola pedonale, quasi una prova generale del cambiamento previsto a gennaio.

In piazza del Palio quindi mercato ortofrutticolo con diverse persone (qualcuno anche con la mascherina al collo) per gli acquisti, tanti i banchi di intimo, addirittura cuscini, forse non proprio previsti dal Dpcm.

In piazza Alfieri i due banchi di alimentari e gli altri nell'isola pedonale. In piazza Libertà le caramelle e i banchi di semi, piante, fiori.

Una parvenza di normalità che cancella parzialmente il senso di chiusura che si respira la sera, anche se non compensa la possibilità di sedersi ad un bar per un caffè sotto il sole.

Certo lo scopo del Dpcm è quello di ridurre i contatti, dati i numeri sempre più alti che coinvolgono la nostra regione e forse l'allegro via vai che si è visto stamattina è magari un attimo da verificare.

Betty Martinelli

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium