/ Sport

Sport | 15 novembre 2020, 13:37

Il basket e lo sport astigiano piangono Fabrizio Cassano

Scomparso nella notte a 63 anni, è stato giocatore dell'Astense e tecnico

Una storica foto dell'Astense: Fabrizio Cassano è il secondo da sinistra della prima fila in basso

Una storica foto dell'Astense: Fabrizio Cassano è il secondo da sinistra della prima fila in basso

Lo sport dice addio a un pezzo di storia del basket astigiano: nella notte si è spento Fabrizio Cassano, figura carismatica della palla a spicchi della nostra provincia.

Cassano è stato uno dei protagonisti del mondo cestistico locale nelle vesti di giocatore, dirigente e allenatore. Avrebbe compiuto 64 anni il prossimo 29 dicembre: Dabrizio era cresciuto nel vivaio dell’Astense e aveva esordito in prima squadra nella Sali e Tabacchi, militando poi in diverse categorie.

Playmaker dotato di un ottimo tiro da fuori, ha sempre messo in luce doti di grande carattere e personalità, che lo avevano accompagnato nel ruolo di dirigente ed allenatore, che aveva intrapreso dopo la fine della carriera di giocatore.

Lascia la compagna Elisabetta e un vuoto difficilmente colmabile in tutti coloro che hanno avuto la fortuna di conoscerlo.

redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium