/ Attualità

Attualità | 18 febbraio 2021, 18:10

Fusione Atl, l’albese Martinetti: "Operazione rischiosa, Torino ascolti i territori"

Il consigliere regionale M5S interroga l’assessore al Turismo Poggio in vista del nuovo incontro con gli amministratori locali previsto per la prossima settimana

Ivano Martinetti, consigliere regionale M5S

Ivano Martinetti, consigliere regionale M5S

"Chiarezza sulla maxi Atl che dovrebbe unire Alba, Bra e Asti ad Alessandria". E' quanto il consigliere regionale albese del M5S Ivano Martinetti, insieme al collega di gruppo Sean Sacco, ha chiesto attraverso un'interrogazione in Consiglio regionale rivolta all'assessore al Turismo Vittoria Poggio.

"Dalla Giunta è arrivata una sostanziale conferma del processo in atto – fanno sapere i due consiglieri in una nota –. Poggio ha parlato di un protocollo d'intenti tra le due Atl che presto dovrà essere discusso con gli amministratori locali in un incontro previsto per il 22 febbraio prossimo".

"Pensiamo che la Giunta regionale debba ascoltare con attenzione le obiezioni dei sindaci e valutare con la massima cautela le possibili conseguenze di questa operazione –
riprendono i due esponenti pentastellati –. Non si tratta solo di promuovere territori differenti, stiamo parlando di unire due enti con storie, finanze e disponibilità molto diverse".

"Restiamo in attesa di leggere il contenuto del protocollo d'intenti a cui ha fatto riferimento l'assessore Poggio – prosegue la nota – per valutare, nel merito, i dettagli di questa fusione. La riteniamo, comunque, un'operazione molto rischiosa che potrebbe lasciare scontenti entrambi i territori e non rispondere in maniera efficace alle esigenze del comparto turistico già duramente provato dalla pandemia. Auspichiamo inoltre che il dibattito, anziché in qualche riunione ristretta, prosegua nelle sedi istituzionali come il Consiglio regionale e i Consigli comunali delle realtà interessate".

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium