/ Solidarietà

Solidarietà | 04 aprile 2021, 18:27

La Pasqua solidale delle persone e delle famiglie assistite dalla Caritas

“Grazie alla generosità di tanti – sottolinea il direttore Beppe Amico – abbiamo potuto attuare un gesto concreto di condivisione e vicinanza”

Il Gruppo dei ragazzi dell'ACR di Asti

Il Gruppo dei ragazzi dell'ACR di Asti

Un totale di 71 persone oggi hanno ricevuto il pranzo a domicilio organizzato dalla Caritas: 22 di essi vivono da soli, la maggior parte di loro, durante la settimana, si mettono diligentemente in coda alla Mensa Sociale e due famiglie si trovano attualmente in isolamento causa Covid.

E’ il bilancio della Pasqua solidale 2021 tracciato da Beppe Amico, direttore della Caritas, che sottolinea altresì comeLa generosità silenziosa di tanti ha reso possibile portare loro gli auguri di Pasqua con un gesto concreto di condivisione e vicinanza. Gli Scout e i giovani dell'Azione Cattolica, che si sono resi disponibili per la consegna, le famiglie che hanno preparato il pranzo e tante altre che lo hanno offerto, hanno acceso una luce si speranza comunicando loro che non sono soli ma che siamo una comunità”.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium