/ Sanità

Sanità | 21 giugno 2021, 11:43

Attenzione alle fake news. Le persone vaccinate possono donare il sangue. La risposta all'attore Enrico Montesano

L'appello è dell'Avis di Asti su indicazione del presidente nazionale Gianpietro Briola

Attenzione alle fake news. Le persone vaccinate possono donare il sangue. La risposta all'attore Enrico Montesano

L'Avis nazionale e di Asti, contro le fake news sulle donazioni di sangue. CHi è vaccinato può tranquillamente donare il sangue.

La precisazione arriva dopo che il noto attore Enrico Montesano, nel corso di una diretta pubblicata sulla sua pagina Facebook sabato 19 giugno, afferma che un suo amico, conoscente di una persona "negli alti ranghi dell’AVIS", gli avrebbe riferito che il sangue donato da chi ha ricevuto il vaccino si sarebbe coagulato tanto da costringere le strutture di raccolta a gettare le sacche. Montesano afferma addirittura che ci sarebbe bisogno del sangue dei non vaccinati, invitando il generale Figliuolo e il ministro Speranza a "lasciare in pace gli over 50 e quelli che resistono”

Un'affermazione che ha spinto il presidente AVIS Nazionale, dottor Gianpietro Briola, e il direttore del Centro Nazionale Sangue, dottor Vincenzo De Angelis, a rimarcare con fermezza la gravità delle false affermazioni dell’attore Enrico Montesano sulla donazione di sangue, in particolare in prossimità del periodo estivo in cui storicamente la carenza di sangue rischia di mettere in crisi il sistema trasfusionale e la salute dei pazienti.

All’indirizzo https://www.avis.it/it/donazione-e-vaccini-la-risposta-di-avis-nazionale-a-enrico-montesanol’articolo integrale del Presidente AVIS Nazionale.

All’indirizzo https://www.centronazionalesangue.it/cns-in-rete-fake-news-sui-donatori-vaccinati/ l’articolo del Direttore del Centro Nazionale Sangue.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium