/ Cultura e tempo libero

Cultura e tempo libero | 05 luglio 2021, 13:20

A 40 anni dall'ultima edizione, una rimpatriata tra i redattori del "Cittadino"

I collaboratori si sono dati appuntamento qualche sera fa al ristorante “L’Angolo del Beato”

A 40 anni dall'ultima edizione, una rimpatriata tra i redattori del "Cittadino"

A quarant’anni dall’uscita dell’ultimo numero dello storico settimanale astigiano “Il Cittadino”, una decina di suoi redattori e collaboratori si sono dati appuntamento qualche sera fa al ristorante “L’Angolo del Beato” per una gastronomica rimpatriata.

Erano presenti: Ezio Colagrossi, Luigi Florio, Aldo Gamba, Giorgio Gianuzzi, Ezio Mosso, Vincenzo Sorisio e Guido Viotti, oltre allo stampatore Remo Della Rovere, già titolare della “Tipografia Astese di Bona e Della Rovere” di piazza Medici, dove la storica testata è stata stampata per circa trent’anni. Assenti giustificati: Fabrizio Gianoglio, Claudio Micca, Elio Morino, Paolo Raviola e la segretaria di redazione Stella Quirico.

Non si è trattato solo di un Amarcord; oltre a ricordare quei giorni lontani in cui i giornali si componevano con i caratteri di piombo e le fotografie, per essere stampate, dovevano essere riprodotte su zinco, i presenti hanno anche ipotizzato una rinascita della testata, questa volta in formato online.

Un gruppo degli storici redattori è già al lavoro sul progetto, pronti a coinvolgere nuove leve. Al termine, tradizionale foto di gruppo, alla quale non si è sottratto il titolare dell’Angolo del Beato, Antonio Campania.

Comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium