/ Cultura e tempo libero

Cultura e tempo libero | 05 luglio 2021, 19:36

I talenti della danza sono finalmente tornati in scena a "Moncalvo in danza"

Sabato il ricordo dell'étoile Carla Fracci e il Gran Galà dell'edizione 2021 della manifestazione

Immagini del Gran Galà di Moncalvo in danza

Immagini del Gran Galà di Moncalvo in danza 2021

Alcuni palloncini bianchi che volano in cielo fra le parole che ricordano quanto la danza e Moncalvo le debbano essere riconoscenti. All’étoile Carla Fracci è stato rivolto il pensiero iniziale del Gran Galà di Moncalvo in Danza che sabato scorso ha concluso il Summer Camp dell’edizione 2021 della manifestazione, un gradito ritorno per danzatori di tutta Italia dopo lo stop dello scorso anno.

Undici volte presente. Era affezionata a “Moncalvo in Danza”. Quanti momenti di confronto e stimolo. Non mollare’, mi diceva sempre e, immancabile, arrivava la sua carezza a ogni fine spettacolo. Come dimenticare la sua immensità che la contraddistingueva sul palcoscenico, la sua aura eterna, la sua passione e l’enorme umiltà che ci ha conquistati tutti". Ecco alcune delle parole dell’omaggio del direttore dell’evento Massimiliano Vacchina a Carla Fracci, pronunciate all’inizio del Gran Galà.

Presso l’Open Air Stage di Orsolina28, il tempo ha concesso soltanto di poter portare a termine il ricordo dell’étoile della danza italiana, storica madrina in molte edizioni precedenti del Festival, ed un applauso scrosciante proposto dal presentatore Filippo Ferraro verso tutti coloro che operano nel mondo della danza costretti ad una lunga sospensione delle attività nell’emergenza pandemica.

Poi la pioggia ha costretto i danzatori al riparo all’interno delle sale del centro internazionale di danza di Moncalvo dove la serata è avvenuta a porte chiuse, nel rispetto delle più rigorose misure di sicurezza sanitaria a tutela dei partecipanti ai workshop e di tutto lo staff.

Qui il livello artistico delle coreografie andate in scena dinanzi la giuria composta dall’étoile Luciana Savignano e i Maestri Mauro Astolfi, Piero Martelletta e Michele Olivieri, si è rivelato particolarmente elevato tanto da mettere in difficoltà la commissione nel decretare i vincitori.

Nella  Danza Classica il premio al “Miglior Talento Moncalvo in Danza 2021” è andato alla quattordicenne Sara Giubergia con “Esmeralda” della scuola Centro Danza Savona sotto la direzione artistica di Alessandra Schirripa. Il massimo riconoscimento al gruppo intermedio è invece stato attribuito a “Smorfiosette” della Scuola Danza Diaghilev di Venezia, sotto la direzione artistica di Francesca Siega.

Passando alla Danza Moderna/ Contemporanea il Premio al Miglior Talento Moncalvo in Danza 2021 è stato consegnato alla quindicenne Carola Frusteri con “My Self”, della Scuola Arte Danza Novara e con la direzione artistica di Barbara Gatto. Primo Premio alla tredicenne Melissa Frusteri con “Ultim Olor”, ancora una volta della Scuola Arte Danza Novara (direzione artistica: Barbara Gatto).

Tra i riconoscimenti c’è anche un secondo premio che vola direttamente in Puglia, grazie alla coreografia “Amara Terra Mia” (gruppo avanzato) proposta dalla Scuola Accademia Nibe di Polignano a Mare (Bari) sotto la direzione artistica di Nicola Benedetti ed eseguita da tredici ballerini tra i 19 e 24 anni.

E’ stato bello poter rivedere Moncalvo popolata da giovani promesse del mondo della danza – commenta a manifestazione conclusa il direttore dell’evento Massimiliano Vacchina. Il miglior tributo alla ‘nostra’ étoile Carla Fracci è quello di poter dare solida continuità a Moncalvo in Danza portando ogni anno ballerini da tutta Italia e non solo ad affinare la nobile arte nell’armonia delle nostre colline. Ringrazio Orsolina28, lo CSEN (Centro Sportivo Educativo Nazionale) e la Fassa Bortolo per aver reso possibile l’evento. Lavoreremo da subito all’edizione 2022 sperando di poter tornare ad ospitare un numero maggiore di danzatori e di poter offrire spettacoli e momenti di grande impatto artistico in Monferrato.

Complessivamente sono stati circa 60 i partecipanti ai workshop formativi, quest’anno rivolti in particolare ai livelli intermedio e avanzato di danza classica e moderna e contemporanea con il coinvolgimento di undici docenti di spicco nel panorama nazionale e internazionale quali Anbeta Toromani, Cristina Saso, Piero Martelletta, Francesca Siega e Rosanna Filipponi, Kledi Kadiu, Mauro Astolfi, Fabrizio Prolli, Nicola Benedetti, Barbara Gatto ed Alessandra Schirripa.

Comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium