/ Attualità

Attualità | 04 agosto 2021, 09:38

Dal 6 agosto nuove modalità per l'accesso in Biblioteca Astense

Sarà necessario disporre di certificazioni verdi. Fino al 28 agosto la Biblioteca osserva l'orario estivo

Dal 6 agosto nuove modalità per l'accesso in Biblioteca Astense

A partire dal 6 agosto alla Biblioteca Astense Giorgio Faletti verranno applicate le disposizioni previste dal DL 105 del 23/07/2021, con conseguenti limitazioni all’accesso ai servizi bibliotecari.

Il DL 105/2021 all’art. 3 comma 1 recita: “A far data dal 6 agosto 2021 è consentito in zona bianca esclusivamente ai soggetti muniti di una delle certificazioni verdi COVID-19, di cui all'articolo 9, comma 2, l'accesso ai seguenti servizi e attività: […] c) musei, altri istituti e luoghi della cultura e mostre, di cui all'articolo 5-bis; là dove tra i luoghi della cultura restano comprese le biblioteche, come specificato dall’art. 101 del Codice dei Beni Culturali".

La Biblioteca Astense si impegna a facilitare l’accesso degli utenti con opportuni strumenti di verifica digitale dei certificati verdi nel completo rispetto della riservatezza, utilizzando sistemi che non registrino o trasmettano dati. Ma si ribadisce che dalla lettura del DL emerge chiaramente l’impossibilità di far entrare in biblioteca utenti sprovvisti di Green Pass.

Ciò posto, la Biblioteca si impegna nel garantire a tutti i cittadini più servizi possibili, facendo ricorso a quei modi alternativi rispetto all’ingresso in biblioteca che, in uso da maggio 2020, hanno permesso di non interrompere mai il servizio di pubblica lettura: va ricordato infatti che la Biblioteca ha riaperto il 19 maggio dello scorso anno, tra le prime in Piemonte, garantendo il servizio di prestito sulla soglia su prenotazione e rafforzando i servizi digitali (MLOL, consulenze remote etc.), di cui potranno avvalersi anche le persone prive per qualsiasi motivo di passaporto verde, e il servizio a domicilio, riservato agli over 70 o a lettori nell’impossibilità temporanea di recarsi in biblioteca.

Si ricorda che a norma del decreto sono esentati dal presentare il Green Pass gli utenti sotto i 12 anni, perché attualmente esclusi dalla campagna vaccinale, o coloro che sono dispensati dal vaccinarsi per ragioni mediche sulla base di idonea certificazione medica rilasciata secondo i criteri definiti con circolare del Ministero della salute. A costoro sarà richiesto di esibire detta certificazione per poi autocertificare la propria esenzione. La biblioteca si limiterà a conservare l’autocertificazione e a prendere visione del certificato dell’utente, nell’attesa e nell’auspicio che il nuovo decreto in cui si preciseranno le modalità di verifica digitale dei certificati faccia chiarezza anche in questo ambito.

Queste le certificazioni esistenti e ammesse secondo il decreto-legge 52/2021, ripreso dal DL 105/2021 che impone l'uso del passaporto verde per l'accesso in biblioteca:

a) Avvenuta vaccinazione anti-SARS-CoV-2, al termine del prescritto ciclo;

b) Avvenuta guarigione da COVID-19, con contestuale cessazione dell'isolamento prescritto in seguito a infezione da SARS-CoV-2, disposta in ottemperanza ai criteri stabiliti con le circolari del Ministero della salute;

c) Effettuazione di test antigenico rapido o molecolare con esito negativo al virus SARS-CoV-2.

Il decreto precisa che la certificazione del test rapido o molecolare (il cosiddetto "tampone") ha una validità di 48 ore dall'esecuzione del test ed è prodotta, su richiesta dell'interessato, in formato cartaceo o digitale, dalle strutture sanitarie pubbliche da quelle private autorizzate o accreditate e dalle farmacie che svolgono i test o dai medici di medicina generale o pediatri di libera scelta. Questo vuol dire che le persone non vaccinate ma che hanno fatto il tampone e sono risultate negative sono in regola con il passaporto vaccinale e possono entrare in biblioteca nelle 48 ore successive: devono però avere una certificazione che attesti questa loro condizione.

Queste norme sono valide per tutti coloro che intendano accedere alla biblioteca per qualsiasi motivo, compresi appuntamenti con il personale.

Ricordiamo infine che dal 3 al 28 agosto la biblioteca osserva come di consueto l’orario estivo. L’accesso a prestito, consultazione e aree studio potrà avvenire solo al mattino, dal martedì al sabato dalle 9 alle 13. Maggiori dettagli su www.bibliotecastense.it


Comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium