/ Cronaca

Cronaca | 04 agosto 2021, 18:40

Allergene non dichiarato, Findus richiama alette di pollo per una possibile contaminazione da proteine del latte. Coinvolti i supermercati Esselunga

Il prodotto è comunque sicuro per i consumatori che non sono allergici al latte o intolleranti al lattosio

Foto Esselunga

Foto Esselunga

Cresce l’attenzione per la sicurezza alimentare ancora di più se ha a che fare con le allergie. Per questo Esselunga, ha diffuso l'immediato richiamo precauzionale dagli scaffali dei negozi di un lotto di alette di pollo surgelate a marchio Findus per la possibile presenza dell’allergene latte non dichiarato in etichetta.

Il prodotto in questione è venduto in confezioni da 500 grammi con il numero di lotto L110922A14 e il termine minimo di conservazione del 30/04/2022.

Le alette di pollo richiamate sono state prodotte per C.S.I. Compagnia Surgelati Italiana Spa nello stabilimento di Ul. Poznanska 39, a Słupca, in Polonia.

Il prodotto è sicuro per i consumatori che non sono allergici al latte o intolleranti al lattosio. Per ulteriori informazioni è possibile contattare Findus al numero verde 800 596866 oppure all’indirizzo e-mail urgente@findus.it.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium