/ Attualità

Attualità | 14 settembre 2021, 15:51

Rione Cattedrale a lutto per la scomparsa di Beppe Castrignanò

Fu a lungo membro del Consiglio direttivo e tra i promotori del “Mercà du Busjiard”

Beppe Castrignanò

Beppe Castrignanò

Mondo del Palio di Asti a lutto per la scomparsa di Beppe Castrignanò, noto in città non solo per il lavoro svolto come agronomo ma anche per essere stato a lungo membro del Consiglio direttivo del Rione Cattedrale nonché tra i promotori del “Mercà du Busjiard”.

Una figura importante per i colori bianco azzurri, che lo ricordano con un commosso post sulla pagina Facebook del Rione in cui si legge: “Insieme alla signora Quirico e al prof. Silicani, ad approfondire tanti aspetti importanti della storia del nostro Rione. È stato uno dei primi a credere al Mercà dij Busiard e a lavorare per realizzarlo e quando l'età gli ha impedito di partecipare attivamente è sempre comunque venuto a farsi un giro tra le bancarelle della prima domenica di giugno. Affezionatissimo ai nostri colori non ha mai fatto mancare il suo affetto e la sua stima per la Cattedrale e, accompagnato dal figlio, ha accolto in Chiesa il palio 2019 con le lacrime agli occhi. Grazie per la tua passione e la tua gentilezza”.

Il rosario è in programma in Cattedrale domani sera alle 21, mentre il funerale si svolgerà giovedì mattina alle 9.30

 

IL CORDOGLIO DELL'ORDINE DEGLI AGRONOMI

Il Presidente dell'Ordine Dottori Agronomi e Forestali della Provincia di Asti, a nome del Consiglio dell'Ordine e di tutti gli iscritti ricorda

il prof. Giuseppe CASTRIGNANO'

per molti anni iscritto e già Presidente dell'Ordine provinciale.

I colleghi Agronomi e Forestali che lo hanno conosciuto, salutano Beppe, buon animatore e compagno di avventura professionale.

 

Marco Allasia, presidente dell'Ordine Dottori Agronomi e Forestali della Provincia di Asti

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium