/ Attualità

Attualità | 21 settembre 2021, 16:22

Due webinar della Regione per presentare i risultati delle analisi sui pellet e sui prodotti per l’igiene femminile

Il progetto, svolto nell’ambito del regolamento Reach, si è concluso lo scorso agosto. I webinar si svolgeranno domani, 22 e il prossimo 29 settembre

Due webinar della Regione per presentare i risultati delle analisi sui pellet e sui prodotti per l’igiene femminile

Si è concluso lo scorso mese di agosto il progetto coordinato dalla Direzione Ambiente, Energia e Territorio della Regione Piemonte e finanziato dal Ministero della Salute, nell’ambito del Regolamento REACH (regolamento dell’Unione Europea entrato in vigore il 1° giugno 2017 a tutela della salute dell'uomo e dell’ambiente dai rischi specifici che possono derivare dalle sostanze chimiche), relativo alle analisi sui pellet e sui prodotti per l’igiene femminile.

In particolare, i risultati del progetto - “Opportunità di elevare i livelli di sicurezza per la salute e per l’ambiente attraverso le misure di gestione del rischio previste dal regolamento Reach per i prodotti di largo consumo: sostanze pericolose nei prodotti per l’igiene femminile e nel pellet” - saranno illustrati nel corso di due webinar che si svolgeranno il 22 e il 29 settembre dalle 14.30 alle 16.30.

Il progetto è stato sviluppato, in collaborazione con la Direzione Sanità -Nucleo tecnico regionale REACH e CLP-, competente per materia, in armonia con il Piano regionale di Qualità dell’Aria, che individua misure per la tutela dell’ambiente e della popolazione, e con il Piano regionale di Prevenzione che fissa obiettivi per la promozione della salute e la prevenzione delle malattie.

Il primo appuntamento, domani, 22 settembredalle 14.30 alle 16.30, è dedicato ai risultati delle analisi, fatte dai laboratori di Arpa Piemonte, elaborati anche con il supporto scientifico dell’Istituto Superiore di Sanità e del Ministero della Salute, ed ha come titolo "Sicurezza per la salute: prodotti di largo consumo - Assorbenti igiene femminile".

Il secondo appuntamento, in programma il 29 settembre dalle 14.30 alle 16.30, riguarderà le analisi sul pellet.

Questa tipologia di combustibile è oggetto di attenzione a livello nazionale e regionale, poiché il largo consumo della biomassa è uno dei fattori responsabili dell’inquinamento atmosferico, e della conseguente emergenza ambientale che coinvolge il Bacino Padano.

"Un progetto che va nella direzione del solco tracciato dalla Regione Piemonte per le politiche ambientali, strettamente connesse alla salute. In particolare, per quanto riguarda il pellet, la Regione ha stabilito l’uso esclusivo di pellet di classe A1 per i generatori di calore di potenza nominale inferiore ai 35kW su tutto il territorio regionale", spiega l'assessore all'Ambiente regionale

Maggiori informazioni sono disponibili sul sito www.reachpiemonte.it

Iscrizioni ai webinar all’indirizzo www.reachpiemonte.it/webinar

Comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium