/ Cultura e tempo libero

Cultura e tempo libero | 21 settembre 2021, 14:19

Presentazione canellese per “La masca”, seconda opera di narrativa di Laura Rizzoglio

L’autrice astigiana ha ambientato il romanzo nell’immediato dopoguerra, in una piccola comunità immaginaria scossa da un terribile omicidio

La locandina della presentazione canellese

La locandina della presentazione canellese

Domenica 26 settembre, alle 16.30, la chiesa canellese di San Rocco (via Villanuova 20) ospiterà la prima presentazione ufficiale del romanzo “La masca”, seconda opera di narrativa della scrittrice astigiana Laura Rizzoglio, edito da NPS Edizioni, finalista alla prima edizione del concorso letterario “Misteri d’Italia”, promosso dall’associazione “Nati per scrivere”.

L’autrice ha scelto Canelli per la prima presentazione ufficiale del suo nuovo libro, a cura della libreria “Il segnalibro”, proprio ambientato in quei luoghi. “La masca” segue, infatti, le avventure di Lorenzo e Laura, due giovani fratelli, che si ritrovano a indagare su un terribile omicidio che scuote la comunità dei Tre Pini, tranquilla borgata delle Langhe del Dopoguerra dove tutti conoscono tutti e su cui ancora aleggia il ricordo dei racconti popolari su masche, mascon e maledissiun. Basta poco, infatti, per convincere gli adulti della colpevolezza della masca, anziana donna tacciata come strega, e tirar fuori vecchi rancori e odi sopiti.

“Con questo romanzo ho voluto omaggiare i miei luoghi natii, le storie di mia nonna sugli anni difficili del Dopoguerra, storie che hanno nutrito la mia immaginazione – spiega l’autrice – Le Langhe sono un luogo magico, ricche di colori, profumi, aromi che mi portano ogni volta indietro nel tempo, insieme agli amici dell’allegra brigata del Bricco, con cui anch’io, come i protagonisti del romanzo, sono felicemente cresciuta”.

L’ingresso alla presentazione è gratuito, con obbligo di presentazione di Green pass. Per rimanere aggiornati, è disponibile anche l’evento Facebook: https://www.facebook.com/events/4096903400419667/


BIOGRAFIA DELL’AUTRICE

Laura Rizzoglio nasce ad Asti nel 1973. Cresciuta in un piccolo borgo delle Langhe, si è laureata in lingua tedesca; oggi è impiegata in una ditta enologica. Ritrova la passione per la lettura e la scrittura a seguito di una grande crisi spirituale dalla quale scaturisce “Edenya”, primo capitolo della “trilogia dell’anima”, edito nel 2019. “Illirya”, il secondo capitolo, uscirà nel 2021.

I luoghi natii ispirano il romanzo, “La Masca”, secondo classificato al concorso “Misteri d’Italia”.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium