/ Scuola

Scuola | 21 settembre 2021, 16:29

Canelli: altre due classi in quarantena, alla primaria "Bosca", dopo i casi registrati all'asilo "Cristo Re"

Il sindaco Lanzavecchia: "Ci sono famiglie ancora non vaccinate. Per i ragazzi in quarantena sarà avviata la didattica a distanza"

Immagine generica di archivio

Immagine generica di archivio

Da un lato finisce la quarantena per i piccoli alunni dell'asilo parrocchiale “Cristo Re” di Canelli e contemporaneamente ne inizia un'altra. Sempre a Canelli, infatti, ma alla primaria Bosca, si sono registrati due casi di positività di due alunni. I due casi sono stati registrati in due classi differenti, una seconda e una quarta. Per questo è stata disposta la quarantena delle due classi.

In paese 34 positivi

La quarantena disposta per alcuni alunni del Cristo Re aveva visto coinvolta anche la sede distaccata dell'asilo parrocchiale, a San Marzano Oliveto. Intanto i dati aggiornati alle 18.30 di ieri, disponibili sulla mappa contagi della Regione Piemonte, indicano che a Canelli sono attualmente positivi 34 cittadini.

Famiglie ancora non vaccinate

Il contagio registrato all'asilo – commenta il sindaco di Canelli, Paolo Lanzavecchiaha sicuramente fatto salire i numeri di positivi in paese, ma fortunatamente tutto si è risolto senza pressione sulle strutture sanitarie. Purtroppo, però, ci sono ancora diverse famiglie non vaccinate".

Ad oggi dei 34 cittadini positivi al Covid, due sono ricoverati in ospedale. In via di guarigione otto cittadini.

DAD per i ragazzi in quarantena

I ragazzi in quarantena – conclude il primo cittadino – rimarranno comunque aggiornati dal punto di vista dell'istruzione. Per loro, infatti, sarà attivato un percorso di didattica a distanza”.

Elisabetta Testa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium