/ Cultura e tempo libero

Cultura e tempo libero | 24 settembre 2021, 10:15

Con il progetto "Scouting" premiati 8 giovani che hanno valorizzato l'Astigiano con l'arte inedita

Un progetto della Provincia di Asti, organizzato dalla cooperativa ORSO, insieme alla cooperativa Vedogiovane. Ieri sera al FuoriLuogo la premiazione dei partecipanti, tutti under 30

La serata finale del progetto ieri sera al FuoriLuogo

La serata finale del progetto ieri sera al FuoriLuogo

Un progetto pensato per i giovani della provincia di Asti, finalizzato alla valorizzazione dei nostri territori. Con un bando, la Provincia di Asti ha dato vita a "Scouting", che ha permesso di premiare ieri sera al FuoriLuogo di Asti 8 artisti astigiani a tutto tondo, giovanissimi. La serata ha avuto un relatore d'eccezione: il tenore astigiano Enrico Iviglia

Il bando prevedeva la realizzazione di un progetto artistico-culturale (danza, canto, pittura, fumetti e altro), in grado di valorizzare le terre astigiane e i loro prodotti.

Essere... vivaci

"In un momento di ripresa come questo - commenta il vicepresidente della Provincia di Asti, Marco Lovisolo - bandi come questo stanno a simboleggiare la grande vivacità dei nostri uffici e il grande lavoro che sta dietro".

La passione dei giovani artisti

Lo spazio è stato dato ai giovani artisti, under 30. Un modo per valorizzare i grandi talenti, made in Asti.

"Mi complimento con la Provincia e con i ragazzi che hanno partecipato - aggiunge Elisa Pietragalla, assessore comunale alle Politiche Giovanili - Grazie a questo progetto, la loro passione è venuta fuori al meglio".

A questo bando si sono avvicinati inizialmente 18 giovani. 10 i partecipanti effettivi e 8 i premiati. Il concorso è stato organizzato dalla cooperativa ORSO, insieme alla cooperativa Vedogiovane. Importante partnership attiva anche con l'Ente Turismo Langhe Monferrato Roero. 

Per gli 8 progetti vincitori è previsto un contributo economico da 1000 fino a 1500 euro. 6 tra i progetti più meritevoli potranno anche partecipare a un soggiorno residenziale all’Isola d’Elba.

I vincitori

Hanno vinto il progetto 8 ragazzi under 30.

Il fumettista Marco La Sala, con la realizzazione di "Ricordi al Galoppo", un racconto del Palio di Asti vissuto in prima persona da un fantino, ma sotto forma di fumetto.

Martina Spertino con l'opera musicale inedita "Il suono dei luoghi", una performance che mixa canto, tastiere, campionamento dei suoni della tradizione astigiana e oggetti sonori.

La ballerina Lucia Furlanetto, con il progetto "Wine Not?". Ha portato la danza hip hop in un vigneto e in un parco artistico.

La pittrice Michela Maricchiolo, con "Hasta", un'installazione handmade per la promozione del territorio astigiano.

La violinista Demetra Bertino, con "Colline da ascoltare", un violino che accompagna uno strumento antico e anima visite guidate nell'Astigiano.

La pittrice Irene Trione, con "AT It", un dipinto murale che racconta Asti, realizzato con vernice assorbismog.

La performer Giada Galluzzo, con "Per Aspera ad Hasta", una danzatrice alla scoperta dei tesori nascosti di Asti.

Il cantautore Alessandro De Muro, con "Piedmont", un videoclip musicale che racconta il nostro territorio a un turista straniero.

Elisabetta Testa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium