/ Scuola

Scuola | 27 settembre 2021, 11:45

La prevenzione delle truffe ad anziani ‘passa’ anche dalla scuola

L’Amministrazione comunale di Asti ha distribuito ai giovanissimi oltre 7.000 stampati per far conoscere ai propri nonni le buone norme anti-raggiri

La prevenzione delle truffe ad anziani ‘passa’ anche dalla scuola

Grazie all’iniziativa “Ricorda ai tuoi nonni”, inserita nell’ambito delle attività promosse dal settore Politiche Sociali per la “Campagna di Sensibilizzazione contro le truffe agli anziani”, l’Amministrazione comunale di Asti e i giovanissimi opereranno insieme per tutelare gli anziani, categoria più fragile frequentemente presa di mira dai malintenzionati, dai raggiri.

Sono infatti state distribuite in una cinquantina di enti scolastici territoriali tra scuole statali e paritarie, dell’infanzia, primarie e secondarie di I° grado oltre 7.000 stampati sul decalogo di regole antitruffe. Opuscoli che saranno consegnati con la collaborazione delle insegnanti agli studenti che avranno il compito di farlo conoscere ai propri nonni. Una collaborazione che mira a sviluppare nei giovani una maggiore consapevolezza, dei rischi che possono correre anche i propri nonni, rafforzando il rispetto verso le persone anziane.

“Il coinvolgimento delle scuole del territorio, nella campagna di sensibilizzazione contro la truffa agli anziani – dichiarano il sindaco Maurizio Rasero e l’assessore ai Servizi Sociali Mariangela Cotto – può contribuire ad incrementare il dialogo intergenerazionale come prassi educativa e in occasione della ricorrenza del 2 ottobre, giornata nazionale dei nonni, come momento di incontro e riconoscenza”.

Files:
 DECALOGO REGOLE CONTRO TRUFFE ANZIANI (175 kB)
 ritira i consigli (245 kB)

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium