/ Cultura e tempo libero

Cultura e tempo libero | 21 ottobre 2021, 13:00

Langhe e Roero, l'eccellenza di prodotti tipici e territorio presentata ieri sera a Roma

Tra gli ospiti, politici, imprenditori, opinion leader romani e i sindaci del territorio

Langhe e Roero, l'eccellenza di prodotti tipici e territorio presentata ieri sera a Roma

"Un mare di colline ben pettinate dove non essere turisti ma ospiti", questo il sunto della serata svoltasi ieri sera nella Capitale per celebrare le eccellenze cuneesi, di Langhe e Roero, ambiente, cultura e prodotti tipici da scoprire.

Ci teniamo a far conoscere tutte le meravigliose materie prime che compongono il nostro paniere di prodotti artigianali”, spiega il senatore Marco Perosino, presidente dell’Enoteca Regionale del Roero e organizzatore dell’evento. “Sono eccellenze assolute che vogliamo esportare e rendere note anche al di fuori del nostro bellissimo territorio: le Langhe e il Roero sono conosciuti principalmente per i loro vini, ma anche per alcune specialità che ci rendono unici nel panorama nazionale e internazionale”.

Sopra i tetti del centro storico di Roma, l'evento si è svolto grazie anche al supporto degli enti del turismo come l’Ente Turismo Alba, Bra, Langhe e Roero e l’ATL Cuneese. 

Dopo la presentazione dei prodotti sulla terrazza del Navona Queen Hotel, gli ospiti hanno potuto degustare i cibi del territorio come i formaggi di Frabosa Soprana con una insalata bergera di Raschera e miele, vitello tonnato e le carni del Consorzio di Tutela della Razza Piemontese Coalvi nel simbolo della cuneesità, la carne cruda battuta al coltello.

Non sono mancati i tajarin Alfieri di Magliano Alfieri con sugo di carne e la polenta di grano saraceno con salsa di panna e porri di Cervere. Per concludere, un quadris di dolci d'eccellenza, torta di nocciole di Cortemilia, torta di zucca di Piozzo, torta e budino di castagne di Roburent e Viola.

Il tutto accompagnato da Roero Arneis, Barolo, Barbaresco, Moscato, vini provenienti dell’Enoteca Regionale del Roero di Canale, di cui lo stesso Perosino è presidente.

Tra gli ospiti anche il Sottosegretario di Stato al Ministero dello sviluppo economico, Senatore Gilberto Pichetto, il Sottosegretario all'Informazione e l'Editoria, Senatore Giuseppe Moles, il Senatore cuneese Giorgio Bergesio e numerosi altri politici, imprenditori e più in generale stakeholder del settore. Tra i tavoli i sindaci del territorio hanno potuto confrontarsi con la politica e il punto è comune, valorizzare maggiormente il prodotto creando un tessuto economico forte così fa far conoscere il territorio oltre i confini, provinciali, regionali, del Paese.

"La speranza che che gli ospiti approfondiscano le eccellenze cuneesi e se ne innamorino, così come ne siamo innamorati noi" - ha concluso Perosino

Francesco Ameglio

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium