/ Attualità

Attualità | 30 dicembre 2021, 07:08

Bilancio di fine anno dell'associazione Progeo di Asti, con nuove elezioni e tante attività

Ristrutturata anche la sede del Palucco. I volontari della Protezione civile geometri sono 38

Bilancio di fine anno dell'associazione Progeo di Asti, con nuove elezioni e tante attività

La Progeo Asti Odv (Associazione Protezione civile Geometri) nonostante la pandemia, nel 202 ha cercato di dare il proprio contributo alla collettività in linea con i propri principi statutari.

"La nostra avventura continua - raccontano - siamo cresciuti grazie all’impegno dei nostri volontari ma anche grazie a chi ha creduto in noi con la donazione del 5x1000. Il nostro 2021 è cominciato con la donazione di mascherine ad altre associazioni di volontariato e all’Assessorato ai servizi sociali del Comune di Asti".

Insieme agli altri gruppi del Coordinamento territoriale del volontariato di protezione civile di Asti, sono state consegnate mascherine, tamponi ed altro materiale alle Case di Riposo e Rsa di Asti e provincia e provveduto a consegne dei vaccini dall'ospedale Cardinal Massaia ai centri vaccinali della provincia.

All'inizio della primavera è stata montata una tenda nel centro vaccinale di via Scotti ed effettuato servizio di informazione nei centri di vaccinazione di via Scotti e via Guerra.

"La nostra crescita - continuano - si è sviluppata con la nascita di un nostro parco auto costituito da un furgone ed un’autovettura, quest’ultima ottenuta grazie ad un finanziamento della Regione Piemonte. Nel mese di maggio, una nostra squadra è stata impegnata con le altre forze del Coordinamento nella tappa del Giro d’Italia e nel mese di giugno siamo intervenuti nella zona di Castell’Alfero a seguito di un violento nubifragio".

Nel bilancio del 2021 anche l’avvio dell’attività della squadra calabroni, costituita da otto volontari specificamente formati, che in poco più di un mese ha effettuato oltre 30 interventi di rimozioni di nidi di calabroni e vespe su richiesta di privati cittadini.

La sede di frazione Palucco è stata ristrutturata grazie ad una convenzione con il Comune di Asti.

L’Assemblea dei Soci di quest’anno, ha visto l’elezione del nuovo consiglio direttivo con la conferma del presidente Danilo Baggio e le “new entry” del vicepresidente Gianni Faita e del consigliere Massimo Monacò, oltre alle riconferme dei consiglieri Pasquale Attianese, Maurizio Monacò, del segretario Enrico Lodi e del tesoriere Giuseppe Ballario.

Non sono mancati i servizi di safety in una gara ciclistica dilettantistica a San Damiano d’Asti, alla festa patronale di Rinco, alla Fiera del tartufo di Montechiaro in collaborazione con il gruppo di protezione civile RCM di Portacomaro ed al nucleo di protezione civile di Isola d’Asti ed infine assistenza ai mercatini di natale di Scurzolengo.

Insieme alle altre associazioni e gruppi comunali del coordinamento l'associazione è stata impegnata nei servizi di protezione civile con la colonna mobile regionale, nell’emergenza alluvionale di Ovada.

Oggi i volontari sono 38.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium