/ Cultura e tempo libero

Cultura e tempo libero | 25 gennaio 2022, 10:35

Castelnuovo don Bosco ricorda il salesiano José Domingo Molas, in occasione del 120° anniversario dalla nascita

Venerdì 28 gennaio alle 20.45 debutta lo spettacolo José Domingo Molas: dalla Guerra del Chaco alla Resistenza in Piemonte” di e con Marco Gobetti

Castelnuovo don Bosco ricorda il salesiano José Domingo Molas, in occasione del 120° anniversario dalla nascita

A Castelnuovo Don Bosco debutta lo spettacolo dedicato al sacerdote salesiano José Domingo Molas, in occasione del 120° anniversario dalla nascita.

Il sacerdote, a Buttigliera d'Asti nel febbraio 1945, intervenne personalmente per salvare la popolazione da un'incombente rappresaglia nazifascista.
 
Appuntamento venerdì 28 gennaio 2022 nel Centro Ala, piazza Don Bosco, alle 20.45, ingresso gratuito. Alle 10.30 spettacolo pere le scuole al Colle don Bosco.
(consigliata prenotazione)
Per accedere sono  indispensabili mascherina FFP2, green pass rafforzato e/o ogni altro accorgimento  eventualmente richiesto per legge alla data dell'evento. 

Lo spettacolo “José Domingo Molas: dalla Guerra del Chaco alla Resistenza in Piemonte” di e con Marco Gobetti, evoca la figura di José Domingo Molas, di cui è ricorso nel 2021 il 120° anniversario della nascita. Originario di San Estanislao in Paraguay, José Domingo Molas viene ordinato sacerdote a Torino.  Durante la guerra sfida gli attacchi aerei al volante di un’auto presto inconfondibile, nasconde soldati alleati e porta a termine scambi di prigionieri fra le bande partigiane del Monferrato e le truppe nazi-fasciste. Abile diplomatico, si guadagna la riconoscenza di interi paesi, che salva puntualmente dalle rappresaglie tedesche: Castelnuovo, Dusino, Buttigliera, Chieri.

Alle 18 nella sala consiliare del Comune, dibattito storiografico pubblico.

Comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium