/ Scuola

Scuola | 27 gennaio 2022, 16:23

Primo appuntamento, con sorpresa artistica, per il “Cantiere Genitori 5.0”

A fine serata Antonio Catalano ha impreziosito l’incontro con una sua performance

Un momento dell'incontro

Si è svolto il primo incontro del “Cantiere Genitori 5.0”, organizzato dall’Istituto Comprensivo 3 Angela Chiappino di Asti in collaborazione con l’Associazione Genitorinsieme. L’incontro è stato un successo sia per la numerosa partecipazione e sia per l’intensità delle riflessioni proposte dai relatori, il professor Riziero Zucchi, pedagogista e fondatore della Pedagogia dei genitori, e la dottoressa Erica Guarino, psicomotricista e consulente.

Il professor Zucchi ha proposto con sensibilità ed entusiasmo una riflessione sulla genitorialità che è un’esperienza collettiva che coinvolge la famiglia, la scuola ed il territorio in una alleanza densa di speranza e di sogno per i nostri ragazzi, soprattutto in un momento storico così difficile come il nostro. Il genitore può e deve riscoprirsi capace di guardare i propri figli con una oggettività dinamica, cioè con il distacco affettuoso che permette al bambino di crescere libero ma forte della presenza dei genitori e degli insegnanti come guida autorevole.

La parola è andata poi alla dottoressa Guarino, che ha centrato la sua riflessione sul tempo della famiglia, che è un tempo prezioso e a volte, soprattutto durante le situazioni di quarantena legate al Covid, può essere una sfida per la famiglia. Il tempo insieme può diventare una grande opportunità di crescita insieme e di negoziazione, per creare una “cultura di famiglia” capace di trasformare il tempo insieme in un tempo di condivisione e di qualità, in cui ci si accoglie e si gode dello stare insieme nel rispetto dei propri confini e bisogni.

A chiusura della serata vi è stata una inattesa incursione artistica di Antonio Catalano, celebre pittore, poeta, artista eclettico e amico speciale dei bambini che ha regalato ai collegati alcune sue riflessioni sul tempo e sulla magia dell’infanzia senza tempo, oltre a leggere la sua bellissima poesia “ I bambini devono sbucciarsi le ginocchia”.

La serata è integralmente disponibile al link youtube https://youtu.be/ScILPzEnWx8

Il successivo appuntamento, dal titolo “Emozioni e intelligenza emotiva nell'età dello sviluppo. Quando la mamma e il papà litigano. Le emozioni dei più piccoli”, è in programma mercoledì 23 febbraio e vedrà in veste di relatori il dottor Giuseppe Bonavolontà, psicoterapeuta Asl; la dottoressa Cristina Nigra e la dottoressa Mina Faretina del Consultorio familiare F. Baggio Asti

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium