/ Attualità

Attualità | 24 maggio 2022, 13:14

Appuntamento moncalvese per le splendide Gran Turismo ‘vintage’ della Monrace GV Cup 2022

La manifestazione, sportiva, che ha visto le auto percorrere il tragitto tra Montecarlo e Monza, ha fatto tappa nella città aleramica

Appuntamento moncalvese per le splendide Gran Turismo ‘vintage’ della Monrace GV Cup 2022

Si è conclusa la prima edizione della Monrace GV Cup 2022. Manifestazione, intitolata a Gilles Villeneuve, che ha visto un selezionato gruppo di auto storiche Gran Turismo percorrere un percorso leggendario di circa 400 chilometri tra Montecarlo e Monza, con passaggio a Moncalvo dove si è conclusa la prima giornata di manifestazione all’insegna di un’accoglienza che ha confermato le caratteristiche di eccellenza storica, artistica ed eno- gastronomica di uno dei principali centro del Monferrato.

Una tappa fortemente voluta dall’Amministrazione e frutto di una organizzazione, durata un anno con ACI Storico, che ha visto coinvolte le attività del territorio. Gli equipaggi hanno potuto ammirare le colline del Monferrato, scoprire le bellezze artistiche e enogastronomiche di Moncalvo.

“Ospitare la Monrace è stato un onore e soprattutto un investimento per il futuro – ha commentato Christian Orecchia, sindaco del paese –. Crediamo fortemente che simili eventi di prestigio possano esportare il nome di Moncalvo a livello nazionale e portare sul territorio ricchezza e popolarità. Abbiamo trascorso una piacevolissima serata in compagnia dei selezionati equipaggi e del famoso pilota Ivan Capelli. Tutti torneranno a Moncalvo. Questo non può che alimentare il trend positivo del turismo, su cui stiamo investendo alla grande”.

I concorrenti sono giunti a Moncalvo nel pomeriggio riempiendo la splendida cornice di piazza Garibaldi. Molta curiosità e ammirazione per le rare e pregiatissime Ferrari, la Aston Martin Vantage, Maserati, Porsche, Alfa Romeo e Mercedes. Durante le interviste ai partecipanti è stata consegnata una bottiglia di vino offerta dalla Bottega dei Vino di Moncalvo.

La serata è proseguita con l’aperitivo offerto dalla Proloco nel cortile di Palazzo Testa Fochi. La tappa di Moncalvo si è conclusa con la cena di gala presso la magnifica location della Cascina Spinerola, dove gli equipaggi hanno anche pernottato.

“La volontà è di far crescere la Monrace come un evento di punta per Moncalvo ha commentato l’assessore Barbara Bonello –. Esempio di un turismo di nicchia che cerca nel territorio la qualità, che noi possiamo sicuramente offrire, grazie alle aziende e ai prodotti di eccellenza moncalvesi. Questa prima edizione è il trampolino di lancio per una fattiva collaborazione con le realtà locali. Devo ringraziare la famiglia Motton, grandi appassionati di motori, per il sostegno alla manifestazione".

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium