/ Attualità

Attualità | 02 giugno 2022, 08:00

Nomination al premio internazionale di pace Ypres Peace Prize per Princess Okokon del Piam di Asti

La cofondatrice dell'associazione astigiana candidata in Belgio per il suo progetto in Nigeria 'The Liberated Women'

Nomination al premio internazionale di pace Ypres Peace Prize per Princess Okokon del Piam di Asti

Operatori di pace 'crescono'.

Princess Okokon, fondatrice del PIAM di Asti insieme ad Alberto Mossino, ha ricevuto la nomination per il prestigioso Ypres Peace Prize, premio internazionale dedicato alla pace, conferito ogni tre anni dalla città di Ypres in Belgio.

Una bella notizia che rende orgogliosa l'associazione astigiana che da anni si occupa di donne e tratta.

"Ne siamo molto felici - spiega Alberto Mossino - perché è importante parlare di pace, ed essere considerati tra gli operatori di pace più attivi a livello internazionale, in un periodo storico in cui invece è tornata all’ordine del giorno la guerra. E proprio da Ypres, una delle città simbolo delle distruzioni della Prima Guerra Mondiale, che per questo dedica un premio alla promozione della cultura della pace".

Princess è stata candidata al premio grazie soprattutto all’attività della cooperativa che ha fondato in Nigeria, The Liberated Women, che sostiene a livello internazionale le ragazze nigeriane vittime di tratta affrontando il fenomeno alla radice e adoperandosi per prevenirlo.

Saranno alcuni studenti universitari ed esperti in materia  valutare le nomination dell’Ypres Peace Prize e la premiazione si terrà a maggio 2023 in Belgio.

Recentemente il Piam ha inaugurato la scuolina per i bimbi vittime di tratta.

Betty Martinelli

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium